Dentro la crisi del Barcellona: ecco perché Alfred Julbe potrebbe essere presente e futuro

Più danni della grandine. Questo potrebbe essere il primo commento sulla gestione di NachoRodriguez, GM del Barcellona dallo scorso 28 marzo. Allora, una decisione forte del club, che in pochi mesi limitò alla mera direzione sportiva RodrigodelaFuente, l’uomo chiamato a raccogliere la pesante eredità di JoanCreus dopo un’altra importante chiusura, quella della gestione XaviPascual.

Ma a quasi un anno da quella nomina, Rodriguez, arrivato a passi pesanti negli uffici che contano, pare essere solo un’altra puntata di un «serial» nefasto, come conferma anche l’esonero di SitoAlonso arrivato nella serata di lunedì.

Ma urge ricostruire i fatti per comprendere il tutto, e soprattutto ipotizzare con certi margini di certezza il futuro blaugrana.

Dopo la firma di marzo, Rodriguez è spettatore silenzioso del fallimento della gestione Bartzokas. In ballo c’è un contratto sino al 30 giugno 2018 (avviato con un…

View original post 762 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...