Milano crolla nel finale: decima sconfitta in Eurolega ed i Playoff sono solo un miraggio

Era una gara di bassa classifica europea e le premesse sono state pienamente rispettate. Niente fenomeni nelle due squadre, né in campo, né in panchina, di conseguenza i valori espressi sono stati reali: brutta pallacanestro, accettabile solo per intensità a sprazzi ed assai aiutata dalla negativa performance dell’avversario. Come accadde ad Istanbul tra Efes ed Olimpia, nessuna delle due avrebbe meritato di vincere, poiché tutto quanto fatto di positivo ha avuto il colpevole supporto di un rivale troppo accondiscendente od autodistruttivo.

Malaga ne esce col sogno Playoff a due gare di distanza in classifica, sebbene si tratti di opzione assai improbabile, mentre Milano quel sogno non lo può più nemmeno accarezzare, a dicembre. Come possa, una squadra che  ha perso 10 partite su 14, vincerne 12 delle prossime 16, appartiene all’immaginazione più fervida.

Gli abituali 5 punti per provare  capire cosa sia successo al Martin Carpena.

  • Parziali e qualità. Ancora…

View original post 583 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...