Davide Pascolo, per la seconda volta il ginocchio destro dice no. Il Forum incrocia le dita per il suo beniamino

Una brutta botta per Davide Pascolo. Dopo due manifestazioni chiuse con un’esclusione dell’ultima ora, l’Eurobasket2017 si è allontanato proprio quando era giunto a pochi millimetri dalle dita.

E non centra il talento, la taglia, il mancato riconoscimento a quella costante capacità di scalare montagne che il mondo giudicava, per lui, impossibili. E’ il fisico che dice no, purtroppo, per la seconda volta a stretto giro di posta.

Perché il ginocchio destro, in gara-4 della semifinale scudetto con Trento, viene meno. E’ trauma, che non permette al giocatore di allenarsi nell’intervallo con gara-5. Jasmin Repesa spera di utilizzarlo comunque, ma il miracolo non riesce. L’Olimpia saluta i playoff con un disastroso 1-4 dall’Aquila, il 6 giugno Pascolo va sotto i ferri.

Sì, il problema è ben più grave del semplice trauma: rottura del menisco laterale del ginocchio destro. L’intervento è datato 6 giugno, al San Gerardo di Monza sotto la responsabilità del dottor Marco Bigoni, numero uno dello staff societario. Operazione riuscita, niente training camp di Folgaria con la Nazionale ma recupero pieno. La conferma il 26 luglio, quando a Trento le valutazioni mediche danno il via libera per l’arruolamento azzurro nel raduno di Cagliari.

Il 25 agosto Ettore Messina dice sì: Pascolo andrà ad Eurobasket. Martedì sera la mazzata: trauma distorsivo al ginocchio destro nell’ultimo allenamento. E spazio a Filippo Baldi Rossi, che il posto di Dada doveva già prendere nel cuore dei tifosi trentini.

E ora? Gli accertamenti notturni dello staff azzurro escludono la possibilità di una sua partecipazione alla rassegna continentale. A Pascolo non rimane che partire per Bormio, dove l’Olimpia Milano stabilirà una nuova valutazione definitiva. Non vi sono certezze sino ad una valutazione diretta.

Persone vicine al giocatore rassicurano che sia poca cosa. E’ la speranza di chiunque abbia a cuore i colori biancorossi, dunque anche Dada Pascolo, beniamino del Forum d’Assago più di chiunque altro, ora che Bruno Cerella è volato a Venezia.

Alessandro Luigi Maggi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...