Le pagelle di RealOlimpiaMilano – Il momento più drammatico: con Simon fuori dai giochi servono uomini (Cerella?). E Repesa avrà, oltre alle rassicurazioni, anche le soluzioni?

Due ko in casa, 0-2 nella serie, Simon a rischio per il resto della semifinale. Ci si può anche aggiungere lo stato di forma di Sanders, lo stop prolungato di Raduljica, l’isteria del Forum… Gara-2, le pagelle…

McLean 5.5 – Momenti di incoraggiante energia tra primo e secondo quarto, mischiati ad altri di evidente confusione. 3’ nel quarto quarto decisivo.

Fontecchio 6 – Rivede il campo dopo tre partite, parte con un buon jumper e una buona difesa. Ma finisce qui.

Hickman 4 (con riserva) – 0 punti in 19’ con -2 di valutazione e -10 di plus/minus. Concede un canestro in avvicinamento a Craft che racconta la differenza di energia. La “riserva” vale per il problema al ginocchio che lo costringe ad un lungo soccorso medico.

Kalnietis 5.5 – Tripla e assist a rispondere al parziale di Flaccadori nel terzo quarto. Un “segnale”, quanto meno, ma in questo momento serve “azione”, costante e prolungata.

Pascolo 6 – Non brillerà per lucidità, ma l’efficenza offensiva resta: 14 punti, 7 rimbalzi e 20 di valutazione.

Macvan 5 – La solita volontà, ma 6 palle perse gridano vendetta.

Tarczewski 6.5 – 20’ di costante presenza, magari da incanalare, ma canta anche quando gli altri tacciono. Evidentemente scevro dai malumori di una stagione, risponde con 10 punti e 9 rimbalzi.

Cinciarini 6.5  – In una solitudine a tratti disarmante non si può che mancare di lucidità. Comunque eccellente quando in campo, come dimostra il +2 di plus/minus in 31’.

Sanders 4 – Il fisico ancora non c’è, ma il fallo sulla tripla di Flaccadori e il successivo airball stoppa la ripresa di Milano, e condanna allo 0-2. Si può “soffrire”, ma certi giocatori devono comunque e sempre “capire”.

Abass 6.5 – Tensioni con Repesa, un tempo con maglia bianca a coprire la canotta, poi gettato nella mischia per lo stop di Simon risponde subito con tripla, recupero e antisportivo subito. 10 punti in 17’ alla fine, con +2 di plus/minus e 7 di valutazione. Se bisogna combattere, ecco un soldato.

Cerella ne – Forse, in un momento simile, servirebbe anche lui. E con lo stop di Simon, è arrivato il momento di indossare la canotta.

Simon 4 – Come essere raccapriccio e rimpianto. 3 punti con 1/7 al tiro, e uno stop che probabilmente lo lascerà fuori per le due gare di Trento. Uno stop che, nella serie, potrebbe anche essere decisivo.

Coach Repesa 4 – Comandante di una nave che va a fondo, ma che nel mentre dell’allagamento predica calma e sangue freddo. Giusto e sacrosanto in una squadra «oltre la crisi di nervi», ma servono anche secchi, ovvero soluzioni. Le avrà?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...