La difesa dell’Olimpia Milano: Melli ed Hines al comando

kevinmartorano

La difesa dell’Olimpia Milano è sempre tra i fattori che influenzano i match della squadra di coach Ettore Messina

L’Olimpia Milano di coach Ettore Messina è assolutamente caratterizzata da una difesa di altissimo livello europeo. Il tecnico proveniente da Catania infatti ha alla base del suo sistema una difesa in grado di dominare le partite, come abbiamo già ampiamente visto in questi due anni di gestione milanese. Il suo credo è perfettamente riassunto in una celebre frase: “L’attacco vende i biglietti, la difesa vince le partite“.

Ecco allora la partenza di Zach LeDay, il quale ha dato tanto nella metà campo offensiva ed a rimbalzo, mentre arriva Nicolò Melli in casa Olimpia Milano. Premessa: LeDay non è affatto un cattivo difensore, ma Melli ha senza dubbio cambiato faccia ad una difesa già ottima. Infatti, nonostante una metà campo offensiva che dovrebbe produrre di più, l’ala italiana ha portato una difesa da antologia. Protezione sotto canestro, lotta a rimbalzo, difesa quasi sempre impeccabile anche sugli esterni avversari e cambio quindi con tutti, senza dimenticarci di un QI cestistico fuori dal comune. Questo è Nicolò Melli, il co-capitano meneghino.

Non è però il solo ad essere il ministro della difesa milanese. C’è infatti un certo Kyle Hines, giocatore di straordinaria lettura del gioco, in grado di difendere anch’esso su tutti i ruoli e senza dubbio uno dei migliori difensori della storia del basket europeo. Anche Hines, come Melli, è un giocatore di grande intelligenza cestistica (in entrambe le metà campo). Insieme formano la coppia di lunghi più intelligente e forte in difesa d’Europa; l’Olimpia è infatti piena di facilitatori di gioco nel proprio roster, ovvero giocatori che grazie alla loro intelligenza rendono le cose più semplici ai propri compagni.

Hines, Melli e non solo: la difesa dell’Olimpia Milano è la migliore d’Europa?

Siamo probabilmente di fronte ad una delle fasi difensive migliori che la storia dell’Olimpia Milano abbia mai avuto. Oltre ai singoli interpreti, dove oltre ai due citati in precedenza troviamo Hall, Delaney, Shields, Grant e via dicendo. Questi sono tutti ottimi difensori, a cui va aggiunta anche la volontà di aiutarsi a vicenda che caratterizza ogni giocatore dell’Armani Exchange.

Dopo 19 partite disputate in Eurolega, l’Olimpia Milano ha la miglior difesa di tutta la competizione, concedendo di media 71.37 punti a partita. Andando più a fondo con l’analisi, gli avversari dell’Olimpia Milano tirano con il 50.79% da due punti, quarto miglior dato in assoluto, e con il 33.62% da dietro l’arco, anche qui quarto miglior dato. A questo va aggiunto il terzo posto nella classifica che conta il numero di palle perse medio degli avversari. L’Olimpia costringe le squadre avversarie a perdere 13.79 possessi a partita. In sostanza, la difesa dell’Olimpia Milano rientra nella top 5 in quasi tutte le statistiche difensive.

A testimonianza di questo ci sono numerosi esempi: la partita di Mosca, contro il CSKA, in cui i russi hanno segnato appena 57 punti in casa è uno di questi. Il Barcellona inoltre ha segnato 73 punti in casa contro l’Olimpia e 70 nella sfida al Forum in questa stagione. Questi sono alcuni esempi lampanti che lasciano capire che l’Olimpia Milano ha messo in piedi un sistema difensivo spaventoso.

Coach Ettore Messina ha disegnato una difesa impenetrabile, con Hines e Melli a comandare la squadra e gli altri a seguire i propri leader difensivi. Persino Sergio Rodriguez, giocatore di sconfinato talento ma non un gran difensore, ha spesso dato l’esempio ai propri compagni recuperando palle vaganti in tuffo. Questi segnali sono assolutamente importanti nell’economia di una stagione. Con una difesa del genere, l’Olimpia può veramente sognare di tornare alle final four di Eurolega e perché no, cercare di vincerle.

Next Post

Olimpia Milano, tempo di numeri: lo scarto medio è a +8

Dal nostro sostenitore Luca Nardo, ecco tutti gli scarti delle gare disputate da Olimpia Milano in EuroLeague e LBA
Olimpia Milano Virtus highlights

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: