Le Final Eight di Coppa Italia tornano a Pesaro: linea Vitucci, il venerdì si riposa

Le Final Eight di Coppa Italia 2022, di cui Olimpia Milano è detentrice, si giocheranno a Pesaro dal 16 al 20 settembre

Le Final Eight di Coppa Italia 2022, di cui Olimpia Milano è detentrice, si giocheranno a Pesaro dal 16 al 20 febbraio. Lo ha annunciato il presidente di LBA Umberto Gandini durante la presentazione del prossimo campionato di Serie A, al via sabato con l’anticipo Napoli-Milano.

La nuova formula della competizione prevede una nuova pianificazione, con i quarti di finale in gioco mercoledì e giovedì e una giornata di riposo il venerdì. Sabato le semifinali, domenica l’ultimo atto e l’assegnazione del trofeo.

Perché? Qualche mese fa, il coach della Happy Casa Brindisi Frank Vitucci aveva sollevato il problema: «Alla Final 8 di Champions, i giorni di gioco sono uguali per tutti. Da noi ha vinto la Coppa di recente chi ha iniziato giovedì, senza dover giocare 3 gare in 3 giorni».

Andando a vedere la storia delle Final Eight, scopriamo come la pianificazione in quattro giorni venga introdotta nel 2017, per l’evento di Rimini.

Vince Olimpia Milano, testa di serie numero 1, che il 16 esordisce con Brindisi vincendo di due punti. Nel 2018, a Firenze, strabilia Torino: testa di serie numero 5 e in campo nella giornata inaugurale con Venezia.

Nel 2019, sempre a Firenze, la Vanoli Cremona testa di serie numero 4 alza la coppa dopo aver vinto la gara inaugurale del 14 febbraio. Nel 2020, a Pesaro, è il trionfo di Venezia, in campo nella giornata inaugurale con la Virtus Bologna testa di serie numero 1.

E chiudiamo con il 2021, a Milano: vince l’Olimpia testa di serie numero 1 ovviamente in campo nella prima gara dell’evento l’11 febbraio.

Cinque edizioni in quattro giorni, cinque vittorie da parte di una squadra in campo nella giornata inaugurale, e dunque a riposo il venerdì.

Next Post

Massimo Zanetti: Siamo 5-0 con Milano, ma il vero obiettivo è l'EuroLeague

Massimo Zanetti, proprietario della Virtus Bologna, in giubilo dopo il successo nelle Final Eight 2021 della Unipol Arena
Massimo Zanetti

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: