Eurodevotion | Mercato EuroLeague, i 10 colpi dell’estate: dove si piazza Nicolò Melli?

Il 14 agosto Eurodevotion ha pubblicato l’articolo: «Mercato, i 10 colpi che possono fare la grande differenza in Eurolega»

Il 14 agosto Eurodevotion ha pubblicato l’articolo: «Mercato, i 10 colpi che possono fare la grande differenza in Eurolega». Ecco alcuni passaggi dell’articolo di Alberto Marzagalia. Dove si piazza Nicolò Melli?

#10 – Jordan Mickey (Zenit)

E’ uno dei pochi profili realmente in grado di giocare sia da 4 che da 5, non ha cm eccessivi (203) ma è dotato di atletismo che ne fa dimenticare la piccola lacuna. A volte in difesa soffre di un po’ di pigrizia, fidandosi troppo delle sue caratteristiche di stoppatore eccelso, dove con 1,54 di media nel 2021 è risultato terzo assoluto dietro all’inarrivabile Tavares e ad un pelo da Papagiannis, tutta gente che ha altezza ben diversa. 

#9 – Shabazz Napier (Zenit)

Leader vero, indimenticato protagonista dei due titoli NCAA con gli Huskies di Connecticut, discreto coi Wizards del 19/20 ad 11,6 per gara, porta tutte quelle cose di cui la squadra di Pascual aveva bisogno dopo l’addio di Kevin Pangos.

#8 – Achille Polonara (Fenerbahce)

E’ un altro di quei profili italiani che ha trovato la sua consacrazione fuori dai confini dello stivale e non può essere un caso. Melli, Hackett, Datome, Fontecchio e lui stesso, senza pensare agli NBA ed al Mannion che torna in questi giorni in Italia avevano mostrato, chi più chi meno, cose interessantissime che solo il lavoro lontano dal basket nostrano ha elevato ai massimi livelli.

#7 – Deshaun Thomas (Bayern)

Deshaun Thomas è il prototipo di giocatore moderno che si può adattare ad ogni contesto tecnico e che può spostare gli equilibri senza quello status di stella che il rendimento dovrebbe garantirgli. Agli ordini di Trinchieri lo potrà essere anche di più.

#6 – Thomas Walkup (Olympiacos)

L’immagine più bella e maggiormente descrittiva di cos’è Walkup è la rubata straordinaria con “layup” per vincere la gara il 22 gennaio proprio contro l’Oly. La vittima? Kostas Sloukas. Insieme possono riportare in alto i “reds”.

#5 – Pierria Henry (Fenerbahce)

Difensore straordinario, è cresciuto esponenzialmente nella selezione delle scelte e nell’esecuzione delle stesse. Di certo c’è stato lo zampino di Dusko Ivanovic e del suo sistema ad alto ritmo che ha esaltato le caratteristiche del giocatore, soprattutto con compagni che hanno gradito quella struttura offensiva come Dragic e Polonara su tutti.

#4 – Vincent Poirier (Real Madrid)

Forse qualcuno lo aveva dimenticato, forse lui stesso si era perso nella mancanza di impiego in NBA, ma qui si parla di tanta, tantissima roba. Il rendimento non perfetto nella breve parte di stagione 2021 in Liga è sicuramente dovuto a quella desuetudine al grosso impegno agonistico che la troppa panchina NBA ha causato. Serve solo un po’ di tempo e tutto tornerà come prima.

#3 – Alexey Shved (Cska)

Cosa servirà? Semplicemente essere Shved dosando il proprio impatto e sapendo che dall’altra parte dell’arcobaleno, finalmente, ci sarà altrettanto valore: se è quello che vorrà e che comprenderà da subito, il limite sarà sconosciuto per il suo Cska.

#2 – Nicolò Melli (Olimpia Milano)

Non sarà il giocatore più spettacolare d’Europa, non avrà, a volte, tabelloni che fanno girare la testa, ma quello che può portare Nik Melli ad una squadra è di incalcolabile valore, praticamente unico.

Saper stare coi piccoli, sfruttare i mismatch ed aver una doppia dimensione: se queste sono tre delle situazioni più importanti nel gioco di oggi, beh allora con Melli si dormono sonni tranquilli.

#1 – Vasiljie Micic (Efes)

Non ha cambiato squadra, ma il rinnovo con l’Efes è certamente la mossa di maggior impatto in tutta la lega. E’ stata una sorpresa, quando tutto pareva ormai fatto per lo sbarco in NBA.

21 thoughts on “Eurodevotion | Mercato EuroLeague, i 10 colpi dell’estate: dove si piazza Nicolò Melli?

  1. Mi sembra molto ottimistico piazzare meli al nr2…..auguriamocelo….reduce da 2 anni in panca….

    1. E non sei contento? Ah, forse pensi che non sia del tutto credibile e veritiero ?(Melli cosi in alto) Pssssss, tanto non ci sente nessuno……anch’io!

      Per il resto personalmente curiosità per Napier e Thomas, certezze per Henry che è un grandissimo osso da competizione

      1. Per me non è del tutto ne credibile ne veritiero la posizione di Melli. Detto questo per me Melli è un buonissimo giocatore ma non un campione perché mentre in difesa è ottimo in attacco gli manca la continuità perché alterna prestazioni con buone percentuali e altre dove non vede neanche il canestro.
        PS..cavolo il pettegolo di Orlandoilrosso ci ha sentiti 😂😂😂

    1. Noi saremo anche deprimenti (detto da te è un complimento visto il soggetto che sei) ma tu sei un represso…

  2. Secondo me Fab ci gioca sul personaggio tu invece sei convinto e non ti rendi conto di quello che dici, povero di spirito e gretto mi fai pena

    1. Se Fab ci gioca sul personaggio non lo potremo mai sapere (ah vero tu sai sempre tutto) l’unica cosa certa è che a differenza tua e del tuo compare Tom sa interagire anche con chi non la pensa come voi e sopratutto non insulta come fate sempre tu e il tuo crocerossino delle cause perse Tom.
      Qui l’unico che non si rende conto di quello che scrive sei proprio tu o ti sei dimenticato di “Pittis ala forte” giusto per citarne una perché potrei continuare facendoti un elenco che non finisce più ma preferisco fermarmi qui.
      Al contrario di te io non ti scrivo cosa sei tu per me perché non voglio infierire sarebbe come sparare sulla croce rossa…

      1. Non ricordi neppure ciò che tu stesso scrivi. Complimenti spiegami dov’è l’insulto in siete deprimenti? Del meschino che sei ho scritto dopo le tue accuse di presunte mie malattie mentali e lo ribadisco sei un poveretto pieno di se

      2. Quella che per te non è un insulto non significa che per altri non lo sia e per me deprimente ripetuto per ben 2 volte equivale ad un insulto. Io ribadisco che non ti descrivo cosa sei perché non voglio infierire su di te anche perché già ci pensi da solo…

      3. Perquanto riguarda fab, non occorre “sapere” basta la qualità dei suoi interventi per capire che non è un cretino.

      4. Guarda che sei tu che hai scritto che Fab ci gioca con il personaggio non io e poi sarei io quello che non ricordo cosa scrivo vero? Mai detto che Fab sia un cretino

      5. Mai detto che Fab sia un cretino e di me puoi pensare qualunque cosa tanto il tuo pensiero per me conta 0 anzi se fossi in Fab m preoccupererei a ricevere un tuo complimento ahahaha

      6. E cmq io e Fab non ci conosciamo e non siamo amici ma solo due utenti che interagiscono nello stesso Blog sempre con rispetto e senza mai offenferci a vicenda al contrario di quanto purtroppo accade con te perché Fab a differenza tua e di qualche tuo amichetto non ha la presunzione di imporre il suo pensiero ma è per il “vivi e lascia vivere”!!

      7. Ecco un altro che quando non sa cosa rispondere invece di tacere la butta sul personale. Tranquillo che la mia vita scorre benissimo non ho bisogno del tuo permesso o consenso. Piuttosto che pensare alla vita altrui inizia a pensare alla tua e mi fermo qua per educazione.

  3. Solo una curiosità che mi piacerebbe farmi soddisfare da Alessandro Maggi
    Ma è funzionale al blog avere ogni giorno, ogni giorno, decine di commenti sempre uguali e sempre sul nulla
    E’ funzionale che il 50 % dei commenti siano della stessa persona?
    E’ funzionale che uno scriva 30 commenti al giorno ?

    Ho l’impressione che il blog incomincia a perdere di efficacia e perde anche utenti attivi.
    Però se va bene cosi , accetto

    1. Appena entra qualcuno a gamba tesa ecco che spunta Iellini.
      Forse sei a corto di memoria perché Alessandro Maggi ti ha risposto più di una volta ma evidentemente hai bisogno di fosforo per cui ti consiglio di mangiare tanto tanto pesce.
      Tu non sei ne credibile ne coerente con quanto scritto da te stesso perché anche uno dei tuoi amici scrive se non di più rispetto a me. Non mi sembra che i tuoi commenti basati solo sulla provocazione e sull’insulto siano pieni di significato anzi. E poi quando scrivi che il Blog ha perso utenti attivi mi chiedo chi sarebbero questi visto che tu e i tuoi amici siete sempre qua. Ma a chi vuoi prendere in giro? Quando ti leggo giuro che mi viene da ridere ma tantissimo 😂😂😂

Comments are closed.

Next Post

La Top 10 dei colpi di mercato più mediatici del decennio secondo ROM

La Top 10 dei colpi di mercato più mediatici del decennio secondo ROM. La numero uno sarà davvero per Marco Belinelli?
Colpi mercato mediatici

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: