Riccardo Moraschini: Ruolo complicato, ma è quello che serve per essere felici qui

Riccardo Moraschini protagonista di “Uomini e Canestri”, la rubrica di Luca Chiabotti di Repubblica-Milano. Ecco alcune sue dichiarazioni

Riccardo Moraschini protagonista di “Uomini e Canestri”, la rubrica di Luca Chiabotti di Repubblica-Milano. Ecco alcune sue dichiarazioni.

SUL SUO POSTO

«È un ruolo complicato e difficile, credo che col tempo e lavorando con Ettore questo aspetto mentale mi sia sempre più entrato nella testa, l’ho fatto sempre più mio. Una volta che capisci il ruolo che hai, cosa vuole l’allenatore e conosci meglio la squadra, lavorando quotidianamente su te stesso per migliorare riesci a farti trovare pronto quando serve. La costruzione di squadre lunghe, indispensabile per chi gioca l’Eurolega, ti fa passare dalla tribuna ad un ruolo importante ma è quello che serve per avere le soddisfazioni che stiamo ottenendo a Milano».

SU OLIMPIA MILANO

«Abitiamo quasi tutti nella stessa area residenziale, quando finalmente ci è stata data la possibilità di farlo, abbiamo cercato di frequentarci anche al di fuori della palestra. È un gruppo che sa cosa vuole, dove vuole arrivare ed è molto coeso. E si vede ancora di più quest’anno rispetto alla scorsa stagione».

Next Post

Walter De Raffaele: Milano reduce da una grandissima Final Four, serve gara di livello

Walter De Raffaele lancia gara-3 tra Reyer Venezia e Olimpia Milano, in programma questa sera al Taliercio di Venezia
Venezia vs Olimpia Milano

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano Venezia
Reyer vs Olimpia Milano | Palla a due alle ore 21 al Taliercio

Palla a due alle ore 21 per Reyer vs Olimpia Milano. E’ gara-3. Il match sarà visibile su Raisport, Eurosport...

Chiudi