Sassari domina gara 3, fa 1-2 e riapre la serie con Venezia

La Dinamo conquista il primo punto nella serie dei quarti: l’Olimpia dovrà attendere per conoscere la rivale in semifinale

Dopo le due vittorie in volata della Reyer nei primi due episodi, c’è la riscossa di Sassari nel terzo episodio della serie sinora più equilibrata dei quarti di finale. La squadra di Pozzecco domina la sfida (75-60), scappando sin dai primi minuti e non permettendo mai ai lagunari di riavvicinarsi pericolosamente. Cinque uomini in doppia cifra per i padroni di casa (Spissu e Bendzius 13), dall’altra parte non bastano i 17 di Tonut.

Non è mancato anche qualche momento di tensione, nel finale di primo tempo, quando si è scatenata una parapiglia tra i giocatori delle due squadre, risolta con due tecnici e due antisportivi dalla terna arbitrale. Martedì, sempre al PalaSerradimigni, si giocherà la quarta sfida. La vincente della serie sarà la rivale dell’Olimpia Milano in semifinale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Ettore Messina: Fondamentale Moraschini dopo l'infortuno di Shields

Ettore Messina commenta il successo in gara-3 a Trento che vale l'accesso alle semifinali: Anche Michael Roll è stato un grande esempio

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Moraschini: Importante chiuderla, ora pensiamo alle semifinali

Le parole ad Eurosport di un grande protagonista della serie contro l'Aquila

Chiudi