Ci correggiamo: Ataman piange ancora. Nuovo attacco ad EuroLeague

Nel dopogara del match con il Maccabi, ennesimo straordinario successo dell’Anadolu Efes, Ergin Ataman è tornato ad attaccare EuroLeague

Nel dopogara del match con il Maccabi, ennesimo straordinario successo dell’Anadolu Efes, Ergin Ataman è tornato ad attaccare EuroLeague per la scelta di chiudere la stagione passata, come capitato in tutte le competizioni continentali.

«All’inizio non ero motivato, ero molto arrabbiato con l’EuroLeague perché aveva cancellato la stagione l’anno scorso».

«Ero molto arrabbiato per la cancellazione di EuroLeague la scorsa stagione. Molte grandi competizioni in Europa hanno concluso la stagione. EuroLeague … a loro non interessa quello che hanno fatto i giocatori … i nostri sforzi di otto mesi».

Gli sforzi, come noto, li fanno solo i primi in classifica.

4 thoughts on “Ci correggiamo: Ataman piange ancora. Nuovo attacco ad EuroLeague

    1. Concordo! ATAMAN e’ il BARALDI turco…
      La differenza e’ che il primo e’ un gran allenatore (probabilmente) mentre il secondo e’ un penoso dirigente….

  1. Se sei capace di farlo, frignare un pochino ti paga. E i turchi sono maestri di strategie di negoziazione. Baraldi un po’ meno, però se ricordate la partita di Bologna gli arbitri avevano iniziato con benevolenza verso la virus, salvo tornare su un piano più equilibrato dopo le proteste isteriche di Teodosic.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Jeff Brooks stoppa tutto: ecco la perla della settimana

Jeff Brooks stoppa tutto. Il triplo "schiaffo" dell'ala di Olimpia Milano a Wilson è la perla di giornata per i tifosi
Jeff Brooks stoppa

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Ergin Ataman Milano
Ora Ataman non piange più: l’Efes asfalta anche il Maccabi

Prosegue la clamorosa corsa dell’Anadolu Efes, che nel recupero del round 23 asfalta il Maccabi Tel Aviv 66-90

Chiudi