Radio RealOlimpia: Per Melli è presto, perché non pensare in estate a Michele Vitali?

Nel corso della puntata di Radio RealOlimpia abbiamo parlato a lungo di mercato, sopratutto in ottica prossima stagione

Nel corso della puntata di Radio RealOlimpia su Radio Basket 108 abbiamo parlato a lungo di mercato, sopratutto in ottica prossima stagione. 

Parlando di mercato italiani, si è valutata la posizione di Nicolò Melli. Così il sottoscritto: «Credo sia presto per dare per finita la sua avventura negli USA, e francamente leggere su vari siti previsioni ad ogni “N.E.” dà fastidio. Ovvio, Messina lo cercò nell’estate 2019, e lo ricercherà in caso di rientro in Europa. Ma saranno in tanti a mettersi in fila: la Virtus Bologna, per cercare di accorciare il distacco da Milano, il Real Madrid di Pablo Laso, che già lo cercò nel 2014, e poi c’è sempre l’incognita Zeljko Obradovic».

E’ poi Luca Guazzoni a lanciare il suo nome per lo “spot” di guardia: «Giordano Bortolani e Davide Moretti dovrebbero secondo me giocare in prestito la prossima stagione. Per avere un italiano pronto, in grado di reggere anche in EuroLeague, io valuterei Michele Vitali».

Michele Vitali, classe 1991, in questa stagione è in Germania al Bamberg: per lui 10.9 punti di media in BBL e 11.5 in BCL. 

Domani sarà disponibile il podcast della puntata dell’1 marzo di Radio RealOlimpia su Radio Basket 108.

3 thoughts on “Radio RealOlimpia: Per Melli è presto, perché non pensare in estate a Michele Vitali?

  1. Vitali ci può stare, ma non sposta nulla. Melli invece tanta roba. Altro ingaggio, ovviamente

  2. Un eventuale ritorno di Melli sarebbe un doppio colpaccio sia a livello di presa…ma anche per il discorso italiani…ma come detto penso sia è troppo presto. Mi auguro che il suo exploit post Olimpia non sia un problema nel caso tornasse in Europa…anche perché è cambiato tutto a livello societario da quando se ne è andato. Vitali sarebbe una buona presa…ma nulla di che…per quanto riguarda gli italiani penso che solo Spissu e Polonara possano essere un upgrade per il nucleo dell’attuale squadra. A livello di prestiti sì…Bortolani e Moretti sarebbe meglio darli ad una squadra italiana per farli giocare costantemente

  3. Melli si al 100%, ma ha sicuramente tanti altri pretendenti, se finisce alla Virtus mi incazzo….
    Vitali e’ un nome che a Milano non sposta una virgola….
    Moretti deve fare peso giocando 20/25 minuti, ma merita una chance.
    Bortolani onestamente non riesco a giudicarlo.
    Polonara ha un ottimo bagaglio tecnico e minutaggio nelle Coppe, poi e’ uno che qualche partita la puo’ spostare…
    Ma consiglio mio, godiamoci questa stagione e gli uomini che abbiamo ora…..

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Jakub Wojciechowski: Tutti in piedi nello spogliatoio dopo il mio esordio. Che emozione

Jakub Wojciechowski protagonista di «Uomini e Canestri» rubrica del martedì di Repubblica-Milano a firma Luca Chiabotti
Jakub Wojciechowski

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Andrea Barocci: Magari qualche tifoso Virtus si starà interrogando su Kevin Punter

Andrea Barocci firma sul Corriere dello Sport Stadio un editoriale dal titolo «Quando il tiratore è puro». E parla anche...

Chiudi