Sandro Gamba: Col contributo di tutti, chissà dove potrà arrivare questa Olimpia

Alessandro Maggi

Sandro Gamba ha firmato su la Repubblica-Milano il suo editoriale “Tiro libero”: «E’ un piacere veder giocare questa Olimpia»

Nella giornata di ieri Sandro Gamba ha firmato su la Repubblica-Milano il suo editoriale “Tiro libero” dal titolo «E’ un piacere veder giocare questa Olimpia».

La Coppa Italia è stato un manifesto di come gli uomini di Messina abbiano saputo fare passi avanti e oggi possono mettere in campo tanti quintetti omogenei, duri, sempre cattivi in difesa. 

L’Armani cresce in velocità di esecuzione e in mentalità a ogni partita, adesso sa cercare il gioco in velocità per punire gli errori avversari. I giocatori hanno imparato a conoscersi reciprocamente, anche fuori dal campo. Sanno quando e come cercarsi, come coprirsi, come rimediare se si apre un piccolo buco. 

Anche gli italiani che di solito stanno in fondo alla panchina — come Moretti o Cinciarini, come Biligha o l’ultimo arrivato Wojciechowski – sanno dare il loro contributo ogni volta che mettono piede sul parquet, e questo dà respiro e fiducia a tutti. 

Può sembrare scontato, forse. Meno scontato è — se ci ricordiamo le edizioni recenti dell’Armani vederequesta dedizione dei giocatori americani alla causa, e non mi riferisco a Kyle Hines. Da Delaney a Shields, da Punter a LeDay, non c’è nessuno che giochi per le proprie cifre, che stia per conto suo, ma ognuno cerca la giocata per la squadra, il gesto utile. 

È questa la religione del mio amico Ettore, e mi pare che tutti la stiano seguendo. Nessuna improvvisazione, nessuna superficialità è tollerata, nemmeno sul +20 o sul +30, e con questa dedizione si costruiscono le grandi stagioni. Non ho voglia, adesso, di fare pronostici su come finirà l’annata, sarebbe troppo facile adesso. 

Dico solo che questa Olimpia è destinata a migliorare ulteriormente, ad avere qualcosa in più anche da chi oggi è assente. E chissà, col contributo di tutti, dove potrà arrivare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Serie A2: Raivio trascina Urania, battuta Mantova 79-72

L’Urania Milano non fallisce il recupero della 2^ giornata, resiste al super primo tempo di James e nella ripresa piega gli Stings Mantova 79-72 salendo 9-7 in classifica. Primo tempo vive sul duello tra Nik Raivio (15 punti) e l’indemoniato Christain James autore di 21 punti di cui 14 realizzati […]

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Messina: Maccabi migliore della sua classifica, serve attenzione

Le parole del coach biancorosso alla vigilia della sfida contro gli israeliani in Eurolega

Chiudi