Fumata bianca: Jakub Wojciechowski sarà un giocatore di Olimpia Milano

Alessandro Maggi 4

Fumata bianca: Jakub Wojciechowski sarà un giocatore di Olimpia Milano, disponibile dalle prossime Final Eight del Mediolanum Forum d’Assago

Fumata bianca: Jakub Wojciechowski sarà un giocatore di Olimpia Milano, disponibile dalle prossime Final Eight del Mediolanum Forum d’Assago.

Non ci sono più dubbi. Come anticipato questa mattina in “Bungiorno Olimpia” in serata Jakub Wojciechowski giocherà alle ore 20 la sua ultima gara con Biella in Serie A2, Girone Verde.

E il futuro è scritto: sarà biancorosso da giovedì, con comunicato ufficiale atteso nelle prossime ore. I piemontesi hanno già il sostituto: Andrea Ancellotti, in uscita da Brescia.

Classe 1990 di Lodz, Polonia, con cittadinanza italiana, Jakub Wojciechowski, per tutti Kuba, è cresciuto come cestita in Italia, a Treviso. Nel nostro campionato ha vestito le maglie di Casalpusterlengo, Brescia, Brindisi, Torino, Veroli, Mantova, Cantù, Cremomna, Orlandina e Brindisi.

213 centimetri, 112 chili, Kuba è un centro che va a rimpinguare il roster di Ettore Messina. In questa stagione era a Biella, dove in 13 partite ha prodotto 10.3 punti per 7.5 rimbalzi nel girone Verde di A2.

Il giocatore è rappresentato dalla Tangram Sports di Stefano Meller.

4 thoughts on “Fumata bianca: Jakub Wojciechowski sarà un giocatore di Olimpia Milano

  1. Cresce la ” famiglia dei Polacchi ” Tom, Kaleb e Jakub ” anche i profeti ( del basket) crescono, dopo Zaccaria Giacobbe che fosse buono solo un terzo dell’altro sarebbe un affare colossale. Bene speriamo in bene e nel ripristino di quel fisicaccio di Brooks.

  2. Presa sulla carta interessante perché ha caratteristiche che i nostri lunghi non hanno, tipo il tiro dalla media e 1vs1 frontale … speriamo …

    1. Certo non lo scopriamo noi un ragazzo a 31 anni di 213 cm x 100 kg che gioca in A2, pur con quelle caratteristiche che hai menzionato. Non era un crack in A2, figurati in LBA: sarà utile per far legna tuttalpiù. C’è comunque curiosità, lasciamo al campo il giudizio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Urania, Parola al Capitano: Benevelli ci racconta la sconfitta a Verona

L’Urania Milano cade nel secondo tempo a Verona sotto le triple dei padroni di casa, il capitano ci parla della partita. Settima sconfitta stagionale per i Wildcats che a Verona cedono nel secondo tempo dopo aver giocato un primo tempo di buon livello, il capitano Andrea Benevelli ci racconta cosa […]

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
La scomparsa di Bottacin, il figlio Jacopo: Messina mi ha scritto, papà si sarebbe commosso

E’ scomparso nella notte tra lunedì e martedì Gianluca Bottacin, vicepresidente e simbolo della Cat Vigevano, oltre che ex giocatore...

Chiudi