Serie A2: Urania rimonta ma vince Udine 83-78

F.M.B

Prima sconfitta in trasferta per i Wildcats che dal -16 rimontano nel finale ma non riescono ad espugnare Udine.

Dominique Johnson chiude con 30 punti (6/8 da 3) e trascina l’Au Udine al successo contro l’Urania Milano che nel finale ci prova ma non riesce nell’impresa.

Nel primo tempo i padroni di casa bombardano da fuori i Wildcats che riescono comunque a non naufragare (52-41). Udine indirizza la partita arrivando fino al +15 (65-50) firmato da Giuri a 4′ dalla fine del terzo periodo. I ragazzi di coach Villa non demordono e rientrano sul -2 (70-68) a 7′ dalla conclusione dopo un’altra invenzione dello scatenato Montano! Milano però non riesce a chiudere il gap, tiri sbagliati e palle perse che un avversario come Udine non ti perdona ed ecco il break ammazza partita: 9-0 con 5 punti firmati da Johnson per il nuovo +11 (79-68) che manderà i titoli di coda.

Per i Wildcats non sono bastati i 22 di Matteo Montano e i 18 di Wayne Langston, prestazione sottotono per Nik Raivio da appena 6 punti con 2/13 dal campo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Ettore Messina alla DS: Un campionato appassionante, una stagione che merita di arrivare in fondo

Dopo il successo sulla Virtus Ettore Messina è ospite della DS: Con Belinelli la Virtus ha aggiunto un giocatore che può cambiare una partita
Ettore Messina DS

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano Serie A
Chiusa la tredicesima giornata, Olimpia Milano vicina al titolo d’inverno

Si è chiusa la tredicesima giornata di LBA Serie A. Gode l'Olimpia Milano dopo il successo sulla Virtus Bologna, e...

Chiudi