Urania, Parola al Capitano: Benevelli ci racconta la vittoria a Piacenza

F.M.B

Primo e sudatissimo successo in stagione dei Wildcats, ce lo racconta il capitano Benevelli.

Martedì dalle grandi emozioni in A2, l’Urania Milano espugna dopo un tempo supplementare Piacenza e strappa il primo referto rosa. I ragazzi di coach Villa non sono ancora al massimo delle condizione ma hanno lottato e superato anche le difficoltà del 4° periodo, un successo che fa morale e conferma la mentalità del gruppo.

Andiamo a sentire le parole del capitano Andrea Benevelli:

Umore e sensazioni post-partita molto diverse di sabato, è stata una bella partita, bella vittoria che ci dà morale, ci ha portato a concretizzare il lavoro fatto in settimana. Abbiamo comandato per quasi 3 quarti, nell’ultimo abbiamo smesso di giocare e Piacenza è tornata avanti, sapevamo che loro sono una squadra da parziale vedi l’ultima contro Orzinuovi. Ci siamo spenti in attacco ma siam stati bravi a portarla all’overtime.

Supplementare importante reazione, concentrazione per 5 minuti, abbiamo alzato la difesa cosa non facile visto il momento e la situazione falli (Montano e Piunti OUT, ndr), ci siam fatti trovare pronti, un plauso a Tommy Raspino che non si è allenato nelle ultime settimane ma è stato prezioso. La mia tripla? Sono contento (tripla del sorpasso, ndr), mi piace giocare quando conta e ringrazio la squadra che mi ha dato fiducia visto che ero appena entrato. Tanti buoni spunti da questa partita, c’è tanto da fare, non siamo al livello di gioco di Supercoppa ma è la strada giusta. Adesso testa a Biella domenica, trasferta non semplice visto che sono reduci dal successo a Verona.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Buongiorno Olimpia | Non perdiamoci nell'insulto a Roma. Impariamo da tutto questo

Buongiorno Olimpia, la rubrica semi-quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà quasi ogni mattina al risveglio
Buongiorno Olimpia

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Messina: Ho imparato tanto dai miei giocatori. Armani? Vede sempre lontano

Una lunga intervista al coach biancorosso, da parte di Luz.it, con tanti temi trattati: dalla pandemia allo sport, dalla carriera...

Chiudi