Olimpia, buona la prima con Reggio. Ma c’è lo stop per Punter

I biancorossi cambiano marcia nella ripresa, stringono le maglie difensive e scappano, ottenendo il primo successo in campionato

L’Olimpia Milano cambia marcia nella ripresa ed inizia il suo campionato con un successo, sulla seppur ostica Unahotels Reggio Emilia (87-71). I biancorossi alzano la pressione difensiva, gli emiliani perdono l’energia nel primo tempo ed arriva il break decisivo tra la fine del terzo e l’inizio del quarto periodo. Sono tanti i protagonisti offensivi del successo, tra il super Datome del primo tempo e le giocate di Shields e Hines nella ripresa. Però c’è una brutta notizia: Kevin Punter è uscito nel terzo periodo per un problema alla coscia sinistra e non è più rientrato. Si tratta del terzo infortunio in casa AX Armani Exchange, dopo quelli subiti da Micov e Delaney. E venerdì c’è il via dell’Eurolega. 

Reggiana vs Olimpia Milano | La partita

C’è grande equilibrio nel primo tempo, con le difese ad avere più spesso la meglio sugli attacchi. La squadra di Martino si conferma ostica, come già visto in Supercoppa, in grado di tenere fisicamente i biancorossi ed approfittando anche di percentuali milanesi molto più basse del solito. Non si va mai oltre i 3 o 4 punti di vantaggio, da una parte e dall’altra, con tanti punti segnati dalla lunetta, nel primo quarto per l’AX e nel secondo per i padroni di casa. Sono Kyzlink da una parte e Punter i più precisi, prima della scarica finale firmata Datome, con cui l’AX va al riposo sul +4 (40-44 al 20’). 

I biancorossi trovano un primo allungo nella parte centrale del terzo quarto, quando si stringono le maglie difensive ed arrivano un paio di buone soluzioni offensive, chiuse da una tripla di Rodriguez per il massimo vantaggio (47-55 al 26’). Arriva anche la doppia cifra di distacco, con un canestro di Shields e con l’ottima mano dalla lunetta di LeDay, anche se arriva il problema fisico per Punter. L’AX prosegue il suo ottimo momento, approfittando anche di una Reggio apparsa più stanca, aprendo l’ultimo periodo con un 6-0 per il +17, con le firme di Hines e Shields. La partita finisce qui. 

Reggiana vs Olimpia Milano | Il tabellino

UNAHOTELS REGGIO EMILIA-EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 71-87 (17-19, 40-44, 53-64) 

Clicca qui per il tabellino del match

Olimpia Milano calendario | I prossimi appuntamenti

La squadra di Messina farà il suo esordio in Eurolega venerdì sera (ore 20.30) a Monaco di Baviera, contro il Bayern, mentre il prossimo turno di campionato è previsto per domenica (ore 17) al Forum contro la De Longhi Treviso.

5 thoughts on “Olimpia, buona la prima con Reggio. Ma c’è lo stop per Punter

  1. Peccato l’infortunio di Punter, panchinato per evitare problemi più seri e perderlo per più tempo. Spero non si inizi subito a parlare di problemi dovuti all’alto minutaggio dei giocatori più forti, questi sono atleti mica dilettanti, si allenano tutti i giorni intensamente per fornire almeno 25-30 minuti di basket a partita. Se dobbiamo temere che in ogni gara un giocatore si possa infortunare se utilizzato per più di 10 minuti servirebbe un roster con 25 giocatori.
    Per quanto riguarda Moretti credo debba fare un percorso di crescita molto lungo prima in allenamento e poi in partita, siamo all’inizio della sua esperienza, il tempo non manca e se avrà la tenacia di insistere troverà i suoi spazi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Zach LeDay: Abbiamo fatto quel che coach Messina ci aveva chiesto

Zach LeDay, mvp di Eurosport in Reggiana vs Olimpia Milano, commenta così: Abbiamo vinto con la difesa. Ci siamo stati

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Kevin Punter
Infortunio alla coscia destra per Kevin Punter

Kevin Punter ha riportato un problema alla coscia destra che non gli permetterà di rientrare nella partita con Reggio Emilia

Chiudi