L’Olimpia è una macchina: Cantù travolta anche a Desio

Fabio Cavagnera

Terza partita e terza gara dominata dalla formazione di Messina, anche a +40 nel quarto periodo. Final Four ad un passo

L’Olimpia Milano continua ad essere di un altro pianeta. Terzo derby e terza passeggiata di salute, pur lasciando a riposo due pezzi da novanta come Delaney e Hines. L’Acqua San Bernardo Cantù resiste poco più di un quarto, rimontando da -11 a -2, poi viene travolta dalla marea biancorossa (62-102), già a +23 all’intervallo lungo e poi anche oltre i 40 punti di scarto nella ripresa. Le percentuali quasi irreali da 3 punti, la voglia di passarsi la palla e la difesa sempre molto presente. Oltre ai soliti noti (Punter 17), da segnalare il passo avanti di Zach LeDay e la presenza di Tarczewski vicino ai tabelloni.

Cantù vs Olimpia Milano | La partita

I biancorossi partono ancora fortissimo, con il ‘solito’ Punter ed un paio di buone giocate di Tarczewski, per scappare in doppia cifra di vantaggio (3-14), dopo meno di quattro minuti. Rispetto alle gare precedenti, però, calano un po’ l’intensità e le percentuali, così i padroni di casa ne approfittano, in particolare con Johnson, per riavvicinarsi (15-20 all’8’) e timeout di Messina. I brianzoli tornano anche a -2, con anche un pallone per sorpassare (non sfruttato), poi l’AX stringe le maglie difensive e due triple di Brooks rimettono in moto l’attacco. Arriva un maxi parziale di 25-4 in 5’, con anche Moretti protagonista, per spaccare in due la partita e dare un molto significativo +23 (31-54) all’intervallo lungo. 

La partita è praticamente finita qua, perché la squadra di Messina, pur senza pigiare più sull’acceleratore, continua ad aumentare il vantaggio e sale oltre i 30 punti di vantaggio (39-70 al 26’), con le giocate della coppia Micov-Tarczewski. Poi, come già accaduto per gli ultimi periodi delle precedenti due partite, si gioca solamente per arrivare alla sirena finale, mettendo un po’ a posto le statistiche personali e concedendo spazio a tutti. Le Final Four di Bologna sono vicine.

Cantù vs Olimpia Milano | Il tabellino

ACQUA SAN BERNARDO CANTU’-AX ARMANI EXCHANGE MILANO 62-102 (18-24, 31-54, 46-81)

Clicca qui per il tabellino del match

Olimpia Milano calendario | I prossimi appuntamenti

I biancorossi affronteranno la doppia sfida contro la Germani Brescia nelle prossime due giornate di Supercoppa: venerdì 4 al Forum di Assago e lunedì 7 al PalaLeonessa. Gli orari di queste partite sono ancora da definire, in attesa anche dell’eventuale ordinanza sull’apertura dei palazzetti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Ettore Messina: Giusto atteggiamento e qualità del gioco anche stasera

Le parole di un soddisfatto coach biancorosso, dopo il +40 nel derby del PalaDesio

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Urania Milano, due nuovi innesti per la secondaria

Matteo Franco e Daniele Pesenato sono i nuovi arrivi che allungheranno le rotazioni dei Wildcats nella prossima stagione

Chiudi