Il Sacco d’accordo con il CTS: Sport superfluo, la gente se lo veda da casa

Cantù vs Olimpia Milano dovrebbe andare in onda domani alle ore 18. Senza pubblico. E il Sacco concorda con il CTS

Massimo Galli, responsabile di Malattie Infettive presso l’Ospedale Sacco di Milano, non vede nello sport una necessità di oggi.

«Miozzo (coordinatore del CTS) ha ragione, tra scuola e stadi non ci dovrebbe essere gara. Il calcio è uno spettacolo non essenziale che può essere fruito anche da casa. Come per le discoteche, qualsiasi situazione che determina un ammassamento di persone è insidiosa. Puoi tenere le persone distanziate all’interno dello stadio, ma non riesci a farlo all’entrata e all’uscita»

«se il virus si trasmette facilmente in una discoteca, come abbiamo visto, lo stesso avviene allo stadio. Siamo all’aperto, ma con persone che difficilmente non si accalcano. E per gli sport al coperto la situazione è ancora più critica. Fino a quando la situazione è questa bisogna rinunciare al superfluo».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Next Post

Il basket in Lombardia in sospeso. A breve l'Ordinanza per la riapertura dei palasport?

Il basket in Lombardia in sospeso. Sarebbe in arrivo entro sera l'ordinanza che riaprirebbe i palasport nella regione
Il Forum d'Assago

Subscribe US Now

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: