Andrea Conti: Questa Olimpia sembra la Siena di McIntyre e Stoonerok

Alessandro Maggi 2

Andrea Conti, GM della Pallacanestro Varese: Una partita così è ingiocabile, specie se l’Olimpia tira col 60% da 3

Andrea Conti, GM della Pallacanestro Varese, ha commentato così Varese vs Olimpia Milano di sabato per la Prealpina: «Milano ha impressionato per fisicità e disponibilità di tutti gli elementi ad accettare il loro ruolo all’interno del sistema: mi ha ricordato la Siena di McIntyre e Stoonerok che dominava in Italia».

Paragone forte, ma per Varese in effetti non c’è stato scampo: «Noi abbiamo anche provato a competere, chiaro che è più facile per chi è abituato a certi livelli come Scola riuscire a reggere l’urto forte di energia difensiva. Abbiamo bisogno di tirare a lucido Douglas e Ruzzier, ma una partita così è ingiocabile, specie se l’Olimpia tira col 60% da 3».

2 thoughts on “Andrea Conti: Questa Olimpia sembra la Siena di McIntyre e Stoonerok

  1. Mi sembra prematuro dopo solo due partite paragonarci a Siena che ha dominato in lungo e in largo per 7 anni incredibili..dopo il periodo senese noi ancora non siamo riusciti a vincere lo scudetto per due anni di fila in Italia nonostante avessimo avuto il budget più alto delle altre squadre italiane..

  2. Certo che non mi dispiacerebbe se fosse vero! Pur odiando (sportivamente) quella squadra, ne ho ammirato il gioco e la incredibile voglia di difendere, nonché la coesione di tutti i giocatori verso l’obbiettivo. Peccato che su quella Siena restino le nuvole nere degli ingaggi con pagamenti in nero, eccetera.
    Dal punto di vista cestistico, a me piacevano moltissimo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Urania Milano, settimana del raduno...e del centro?

L'Urania Milano comincerà questa settimana il raduno e potrebbe anche essere quella decisiva per il centro titolare

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: