Il futuro di Zeljko Obradovic, il futuro di Luigi Datome

Il futuro di Zeljko Obradovic, il futuro di Luigi Datome. Il tema resta caldo, caldissimo. Ma i tempi della trattativa non possono essere rapidi

Il futuro di Zeljko Obradovic, il futuro di Luigi Datome. Il tema resta caldo, caldissimo.

Come riportato da Basketfaul, la “telenovela Obradovic” non sarebbe conclusa, ma da ieri le prospettive sono cambiate. E molto.

Il coach serbo avrebbe di fatto accettato l’offerta di rinnovo del club, un pluriennale (2+1 credibilmente), tuttavia con due punti importanti da risolvere, o tenere in forte considerazione:

– la rivisitazione dei contratti in essere e la dimensione dei tagli;

– la mancata vicinanza della dirigenza nei momenti più duri della stagione trascorsa.

Insomma, Zeliko Obradovic vuole una società più vicina alla sezione basket, dove spesso il coach serbo e il GM Maurizio Gherardini sono stati gli unici riferimento per i tesserati.

E vuole essere spettatore, non altro, delle trattative tra il club e i tesserati ancora sotto contratto per un taglio salariale inevitabile, visto che il Fenerbahce vorrebbe scendere dagli oltre 20 milioni netti a 12/14 per la prossima stagione. Forse anche per comprendere le reali dimensioni del budget effettivo.

Al momento, hanno contratto, tra i big, Luigi Datome, Jan Vesely, Leo Westermann, Ahmet Duverioglu, Melih Mahmutoglu, Kostas Sloukas, Bobby Dixon, Nando De Colo.

Zeljko Obradovic lascerà Istanbul oggi dopo un nuovo incontro con la dirigenza. Tornerà a Belgrado senza aver dunque firmato nulla. Ma la situazione Luigi Datome, dunque, come si evolverà?

Come detto, il capitano di Italbasket ha scelto la via del silenzio e dell’attesa, questo per rispetto del Fenerbahce e in piena assonanza con la sua personalità. Il club potrebbe chiedergli un grande sacrificio sul contratto triennale senza uscite firmato solo l’estate scorsa.

Ma la scelta non sarebbe tanto economica. Quanto di opportunità. A Istanbul Gigi Datome sarebbe leader dello spogliatoio in un progetto in divenire, i cui frutti potrebbero arrivare negli anni a venire.

In Italia, con Olimpia Milano, l’obiettivo sarebbe vincere subito, con una squadra con giocatori da Final Four, e con in testa l’alloro che gli manca, lo Scudetto da protagonista.

Al 19 giugno, pur con il rinnovo di Zeljko Obradovic variabile ancora viva, Luigi Datome potrebbe aver già preso la sua decisione?

24 thoughts on “Il futuro di Zeljko Obradovic, il futuro di Luigi Datome

  1. @gae perché sei così interessato alle news dell olipiani se non fai altro che criticare

  2. Detto che in ogni caso non mi entusiasma (per usare un eufemismo), capirei se arrivassero lui e un 4 (Gill l’ideale) e non partisse Gudaitis. Ma se, come temo, arriverà per giocare da 4,proprio non ci siamo e non capisco

  3. @GioeleFedeli perché è assurdo che una società come la nostra sia ostaggio di giocatore forte o no che sia..se Datome fosse veramente interessato a giocare per noi si sarebbe liberato subito visto che a quanto pare al Fenerbahce vogliono fare dei tagli e non penso che si sarebbero opposti più di tanto se veramente sono in crisi come si scrive da tempo..

  4. @GAE tu lo sai che Datome è sotto contratto e che Obradovic o non Obradovic, se non vogliamo riempire di soldi inutilmente il Fenerbahce dobbiamo aspettare che gli faccia la proposta di riduzione del contratto in modo che eventualmente possa rifiutare e quindi liberarsi ? Prima di criticare bisognerebbe anche cercare di capire cose che magari la società non può sbandierare…

  5. @Giorgio, non sa neanche cosa significhi ostaggio, usa parole a caso perché è molto ignorante, figurati se sa di contratti o di cosa significhino.
    È solo un provocatore, che viene qui a rompere i coglioni, a sparare cazzate.
    Per fortuna oltre all’eccellente scrittura del blog, tra i commenti non mancano i veri tifosi di Milano, appassionati, curiosi, a volte anche critici, ma sempre nel rispetto della squadra e dei suoi protagonisti.
    Lascialo perdere.
    Forza Olimpia, forza Milano!

  6. @Giorgio se il Fenerbahce è in crisi econiomica come dicono e un giocatore spinge per andare via i turchi risparmierebbero 2 anni di contratto e non sarebbero noccioline..che tu ci creda o no sono tifoso di Milano e io ho le mie idee poi che possono essere condivisibili o no non è un problema mio..io sono pessimista sul Messia finché non verrò smentito dai fatti…

  7. La differenza sta tra chi viene al bar ROM per portare informazioni e spunti di discussione anche accesa ma bilaterale e chi viene qua per emettere sentenze e cercare seguaci.

    Nel primo caso ci si diverte tutti e si cambia anche opinione, nel secondo caso ci si annoia o ci si incazza secondo giornata e carattere personale.

    Che poi qualcuno venga qua addirittura a far finta di fare il tifoso per disturbarci non ci voglio credere, penso che siano persone proprio fatte così, pessimisti disturbatori di professione pronti sempre a giudicare gli altri. De resto questo è l’andazzo in Italia…

  8. Povero idiota di un Palmasco che cerca conforto negli altri perché ha bisogno della spalla per attaccarmi pensando che così mi fa più paura 😂😂😂😂 puoi essere da solo o in mille mi fate un baffo 😂😂😂😂 quando qualcuno ti insulta o ti viene contro io non intervengo mai a diffetenza tua questione di stile che ovviamente a te mancs 😂😂😂ignorante come me ti può dare lezione quando vuoi idiota di un professore 😂😂😂 pensi che a me interessano i tuoi giudizi e quelli degli altri idiota di un palmasco?? 😂😂😂 per di più su un blog?? 😂😂😂😂 Sempre forza Olimpia Milano

  9. Accettando sin d’ora, con il rispetto dovuto a chi al basket ha dato molto e molto continua a dare, qualsiasi decisione Datome prenderà spero di cuore che decida di venire a giocare con noi, sarebbe un valore aggiunto enorme,
    Massimo rispetto per chi vuole mantenere la parola data anche a costo di rimetterci felice che in questo sport non ci sono solo mercenari

  10. @GAE se tu hai un’auto che costa troppo e la vuoi rottamare ma sai che c’è qualcuno che per mille ragioni (auto d’epoca, ecc) è disposto a pagartela dei bei soldoni cosa fai ? Credo che il fenerbahce se vuole riformulare il contratto lo debba fare entro il 30 giugno.
    E’ una trattativa che nessuno conosce e criticare a priori non ha senso. L’anno scorso sono stato il primo a criticare Messina che credo che abbia fatto una serie di errori irripetibile, ma si è deciso di dargli un’altra possibilità e processarlo senza argomenti non è nel mio stile, tanto più che la squadra che sta mettendo su (se le voci di mercato troveranno conferma) mi piace molto.

  11. Ecco Tom che subito si riunisce agli amici di merenda 😂😂😂 per te essere obiettivo è un optional perché qui gli unici che cercano seguaci siete te e i tuo amici certo non io perché iin un blog non esistono amici perché oggi scrivono una cosa e domani il contrario quindi a me piace essere solitario perché fortunatamente la vita reale è fuori da questo blog..quindi se qualcuno la pensa come me bene altrimenti pazienza certamente non mi strapperò i capelli 😂😂😂 in fondo essere l’unico mi contraddistingue dalla massa 😂😂😂 qui gli unici che sono pronti sempre a giudicare gli altri siete tu e i tuoi amici io critico solo il Messia 😂😂😂

  12. @Tom Sawyer mi pare fossi tu qualche mese fa ad insultarmi con parole di una volgarità sentita davvero poche volte. Non mi sembri la persona adatta a fare questi discorsi. La mia buona fede relativamente al fatto che le mie critiche fossero costruttive e senza prevenzione (e a quanto pare molto fondate) la stai verificando ora quando dico che la squadra mi piace molto e voglio dare credito a Messina. Semi sto confondendo scusami altrimenti potresti cogliere l’occasione per scusarti.

  13. @Giorgio ognuno ha le proprie idee e non significa che la dobbiamo vedere per forza in modo identico..io non discuto il valore di Datome come giocatore ma come uomo ho i miei dubbi e sinceramente non farei mai e poi mai un contratto triennale ad un giocatore di 33 anni..allora se vogliamo guardare la situazione contrattuale è scorretto seguire un giocatore sotto contratto con un’altra squadra e se lui ha dato la sua parola al Messia è altrettanto scorretto e poco professionale visto e considerato che è sotto contratto con il Fenerbahce..cmq ognuno è libero di pensare come vuole poi come giusto che sia sarà sempre il campo a giudicare e vedremo chi avrà avuto ragione e chi no..ma visto che ora abbiamo uno squadrone perché accontentarci di entrare nelle prime 8 e non alle Final Four?? Ovviamente accompagnato con lo scudetto?? Però voglio essere generoso e mi accontento di arrivare nelle prime 8 in Eurolega e scudetto in Italia e almeno finale di Coppa Italia

  14. Mi chiedevo se chi scrive almeno 10 commenti per ogni notizie e risponde puntualmente ad ogni commento lavora oppure no… Chissa quale è la sua etica professionale o magari ha il reddito di cittadinanza mah…..
    Comunque bisogna che qualcuno esca da questo giochetto del botta e risposta veramente fastidioso.

  15. A quanto pare anche tu hai abbastanza tempo tanto.quanto noi visto che leggi tutte le botte e risposte e conti pure i commenti in ogni singola notizia 😂😂😂 in ogni modo se ti infastidiscono puoi anche leggere solo la notizia senza i nostri commenti..non.sei obbligato 😂😂😂 io invece mi chiedo perché usare l’anonimo?? 😂😂😂

  16. Siccome pare che il Fener e Obradovic si stiano avvicinando, Datome potrebbe anche restare lì. Lancio una provocazione: dato che manca un italiano e manca un 4, cosa direste se alla fine arrivasse Polonara? Non chiedo se vi è simpatico..

  17. Si ma CHE PALLE!!!!
    Non e’ un blog sul basket ma un campo di battaglia! Sono certo che psicologi e sociologi stanno gia’ studiando il tutto e pubblicheranno a breve una ricerca dettagluata sui piu’ illustri giornali si scienza…..
    L’e’ ura de ‘ndaa fora dii ball!

  18. @Giorgio volevo aggiungere solo due precisazuoni..1- tu eri uno tra quelli come me contrarissimo alla doppia carica del Messia e voglio solo ricordarti che ad oggi le ricopre ancora..2- quelli che adorano e venerano il Messia sono quelli che prima criticavano o addirittura insultavano i vari Banchi Repesa e Pianigiani per aver fallito al secondo anno nonostante avessero vinto lo scudetto al primo anno..invece se il Messia non vincesse nulla in 3 anni lo giustificherebbero ad oltranza..chiarito ciò io rispetto e rispetterò le tue opinioni come spero tu farai altrettanto con me altrimenti amen..

  19. Buon Tom, egregio Palmasco, personalmente sono giunto alla conclusione che chi non capisce questo gioco, per il quale occorre una certa intelligenza, urla al vento le proprie incompetenze ingiuriando chi in vari ambiti ha dimostrato di saperlo insegnare, e non parlo certamente di me, indegno proselite, accusando di incompetenza, senza avere il coraggio di dichiararlo, i vertici della società che hanno operato le scelte di management che hanno portato a tutto ciò e sono disposti a vedere e riconoscere solo quello che è consono ai propri intendimenti, mi rendo conto che è dura ammettere la propria ignoranza per cui assistiamo quotidianamente a pubbliche crocifissioni e processi alle decisioni altrui. Fatti evidenti vengono tacciati per inconcepibili, voglia di conciliazione si scontra con antichi rancori e osservazioni ragionevoli e documentate sono viste come assurde fa coloro che non sanno vedere oltre il loro naso. Non ho una ricetta, così va il.mondo e non possiamo cambiarlo, possiamo solo dire la nostra e schivare il fango che sistematicamente viene sparso su chi non si conforma alla minoranza rumorosa

  20. Ciao Orlando conclusione corretta.

    Parlando di basket, la coppia Datome/Gill mi piacerebbe molto.

    Resto invece perplesso su Punter anche se i dati di Palmasco sono interessanti.

  21. sinceramente non lo so, penso che tra le opzioni disponibili fosse la migliore in rapporto qualità / prezzo cioè La società si riserva lo stanziamento necessario per portare a casa sia Datome 1500 $/anno e Gill 8/900 euro /anno ( così si dice) quindi ha preso la guardia che dati alla mano ha dimostrato di poter essere affidabile, sarà anche allenabile?

  22. Se Datome che ha dato parola ad Obradovic e non a Messina, come qualcuno ha erroneamente scritto, accetterà una riduzione del contratto e resterà al Fener, la candidatura di Polonara parrebbe interessante. Dipende da quanto costa e se il suo contratto con l’attuale team e in scadenza o meno. Per me non garantirebbe il salto di qualità necessario ma perlomeno in Italia può dire la sua.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Vladimir Micov, il meglio della stagione 2017-2018 di EuroLeague

In quella stagione Vladimir Micov ha prodotto 10.9 punti di media in EuroLeague con 2.6 rimbalzi, 2.2 assist, il 51.1% da 2 e il 44.3% da 3
Vladimir Micov

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Daniel Hackett: Kyle Hines uno zio. Milano ha profili per vincere subito

Daniel Hackett ha rilasciato una lunga intervista a Eurodevotion: A Kyle Hines auguro di vincerle tutte a parte le due...

Chiudi