Buongiorno Olimpia | Ravenna furiosa, ma Torino merita la LBA

Buongiorno Olimpia, la rubrica quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà ogni mattina al risveglio in questa fase pre-estiva

Buongiorno Olimpia, la rubrica quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà ogni mattina al risveglio in questa fase pre-estiva.

E’ un’indecenza, una vergogna. E non dico che Torino non abbia i requisiti per salire di categoria, anzi forse li ha più di noi. Me le regole sono fatte per essere rispettate. Se la Lega avesse comunicato i parametri del ranking, avremmo potuto in queste settimane presentare la nostra candidatura nel miglior modo possibile

Roberto Vianello, presidente Ravenna

Il ranking per il ripescaggio in Serie A è basato su questi parametri: posizione in classifica, equilibrio di bilancio, numero di residenti, infrastrutture cittadine, lodi o ricordi al Bat, capienza del palasport, città capoluogo di regione o provincia, presenza di altri club della stessa Regione in Serie A.

Lo diciamo subito, le NOIF del calcio non prevedono che una squadra cambi denominazione (Torino era Cagliari) e possa essere ripescata nel giro di un anno. In questo modo, infatti, Sardara ha potuto utilizzare i parametri demografici di Torino e quelli economici della sua Cagliari, troppo facile.

Sono state scritte regole con un solo obiettivo: portare Torino in LBA. Ma questa volontà è stata appoggiata dalla federazione, e porta nella massima serie un club dalle potenzialità importati. In fondo, è quel che serve.

11 thoughts on “Buongiorno Olimpia | Ravenna furiosa, ma Torino merita la LBA

  1. Non mi piace questa modalità da furbi che regola le umane cose, il messaggio che passa in questo modo non è meritocratico ma plutocratico pertanto privo di ogni etica se tutto fosse regolato in questo modo bisognerebbe promuovere Ravenna e Torino ma bocciare ad esempio Fortitudo Bologna, Pesaro e forse anche Cantù e le polemiche non finirebbero mai

  2. La politica non dovrebbe entrare nella gestione dello sport! Piu’ volte ho espresso il mio pensiero: campionati sospesi, no acudetti, no reyrocessioni, no promozioni. Che cambia tra 17 e 18 squadre? Anche perche’ se la promozione non e’ per meriti sportivi che senso ha? Vero che parliamo di societa’, di intetessi econimici, di professionismo e di soldini ma parliamo sempre e comunque di sport. Sono contrario, decisamente, a questa “promozione” non sportiva, qualunque sia la squadra promossa.

  3. Qualcuno puo’ colmare la lia ignoranza, per favore? Stefano Sardara e’ dirigente sia a Sassari che a Torino, giusto? Non c’e’ conflitto di interesse?
    Grazie

  4. Di.Me un soggetto non può essere proprietario di due squadre in serie A. Sardara dovrà vendere le quote come previsto originariamente. Lo stesso dirigente riferisce dell`interessamento da parte di due fondi internazionali e di alcuni imprenditori locali. Vedremo come evolverà la situazione.

  5. Infatti un proprietario non può avere 2 squadre nella stessa serie..@FrancescoSacco ha scritto che Sardara riferisce dell`interessamento da parte di due fondi internazionali e di alcuni imprenditori locali per Torino..ma chi ci assicura che non ci sia Sardara in incognito dietro a questi due fondi e a questi imprenditori?? Chi effettua i dovuti controlli?? Oppure che succede se entro l’inizio della prossima stagione Sardara non ha venduto le quote di Sassari o di Torino?? Condivido il pensiero di @U.Fo quando scrive che le promozioni devono avvenire per meriti sportivi e non per altro..

  6. Invece tu Orlando non ti smentisci mai..se avessi letto attentamente senza essere prevenuto nei miei confronti avresti capito che la mia era una domanda su un dubbio non una critica..

  7. @Legend siccome sono un gentiluomo ti do la precedenza visto che sei già abituato ed esperto in materia 😂😂😂😂😂😂😂

  8. Leggete le parole del presidente di Roseto: una accusa diretta e precisa. In effetti ‘sta roba di aTorino e’ una porcheria, anche perche’ si poteva tranquillamente restare in 17 senza grossi problemi. Mha’…..

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Olimpia Milano Mercato Sunday | Tutto su Delaney, Moretti, Williams e Datome

Torna Olimpia Milano Mercato Sunday per fare un po’ il quadro dei rumors di questa settimana. Delaney, Williams, Datome e Moretti, per capire
Olimpia Milano Mercato

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Torneo Giorgio Armani | Due triple di Kleiza, e il Banchi II piega Sale

Si è chiusa la terza sfida del “Torneo del Potere Giorgio Armani”. Due triple finali di "Sanda"Linas Kleiza e il...

Chiudi