Un altro USA lascia Varese. Ora sono quattro in tutto

Un altro giocatore USA lascia Varese. Il club ha concesso il permesso a Josh Mayo di fare ritorno con la famiglia negli Stati Uniti

Un altro giocatore USA lascia Varese. Dopo Jason Clark, che ottenne la rescissione contrattuale, e Toney Douglas, ufficialmente a Londra vicino alla compagna, anche Josh Mayo ha lasciato il club lombardo.

Secondo La Prealpina, il giocatore ha chiesto a Varese la possibilità di tornare negli USA per accompagnare moglie e figli, con lui in città.

Il club ha accordato il permesso. Anche Justin Carter attualmente è in Minnesota. Il club ha posticipato la ripartenza degli allenamenti al 23 marzo.

2 thoughts on “Un altro USA lascia Varese. Ora sono quattro in tutto

  1. Varese (come società di basket) e’ allo sbando, forse devono curarsi un po’ e smettere di dare consigli alle altre società

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Sergio Scariolo: Il Coronavirus? Argomento trattato con ignoranza

Il ct della Spagna parla della pandemia e di quanto stanno facendo Italia e Spagna per combatterla

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Gaetano Laguardia
Gaetano Laguardia: Annullare tutto sarebbe la soluzione più semplice

Gaetano Laguardia, vicepresidente di lungo corso della FIP, analizza il momento basket nell'emergenza Coronavirus: Valutiamo anche playoff in gara secca

Chiudi