Olimpia Milano Mercato, Marco Belinelli lascerà l’Nba?

Ultimi aggiornamenti su Marco Belinelli. La guardia azzurra ha firmato nel 2018 un biennale da 12.000.000 di dollari e sarà dunque free agent in estate

Mercato in divenire per Marco Belinelli. La guardia azzurra ha firmato nell’estate 2018 un biennale da 12.000.000 di dollari, e sarà dunque free agent in estate.

Arrivato in Nba nel 2007, diciottesima scelta dei San Antonio Spurs, secondo CNBC i San Antonio Spurs starebbero valutando di inserirlo in uno scambio, magari con Rudy Gay come uomo di riferimento, ma non ci sarebbero franchigie interessate al momento.

Su Marco Belinelli, sempre secondo CNBC, ci sarebbero dubbi soprattutto a livello difensivo, e allora ecco che lo status di free agent potrebbe anche restare tale in estate. Pronto un ritorno in Europa? Olimpia Milano, ovviamente, alla porta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
G
G
9 mesi fa

speriamo che Milano stia alla porta per tenerla ben chiusa! Belinelli é stato un ottimo giocatore, ma arriverebbe a 34 anni compiuti, in fase chiaramente calante e chiederebbe comunque probabilmente un biennale ed uno stipendio adeguato alla sua notevole carriera. insomma non sarebbe proprio un’operazione per portare la squadra ad un superiore livello atletico e di freschezza. Belinelli é sempre un buon giocatore, ma io investirei in altre direzioni.

Max
Max
9 mesi fa

Concordo. Le risorse finanziarie non sono infinite e beli non si accontenterebbe di briciole. Perciò meglio investire su giocatori integri e che garantiscano fisicità, difesa e punti a massimi livelli.

biancorossodasempre
biancorossodasempre
9 mesi fa

Abbiamo già una squadra piuttosto in là con gli anni, forse un po’ di freschezza non guasterebbe, anche se il nome di Belinelli gira già da qualche tempo, probabilmente qualcosa bolle in pentola

andreap
andreap
9 mesi fa

Questa estate ci sarà ancora da divertirsi. Dopo un primo anno di rodaggio, entriamo nella fase decisiva del “triennio”. Se si fa di nuovo “cilecca” …. Belinelli (come Scola quest’anno) può essere una pedina di prestigio, con un occhio anche alla capacità di essere di richiamo in termini promozionali. In ottica mercato però è più importante qualificarsi oggi ai playoff EL: è il modo migliore per risultare attraente questa estate per qualche giocatore di peso (e di prospettiva) del circuito europeo. La qualificazione in EL potrebbe costare tanto in termini di energia, ed un “cappotto” al primo turno con una… Leggi il resto »

Stefan Klifford
Stefan Klifford
9 mesi fa

Belinelli ha gia’ dato tutto quello che poteva dare ed un ritorno in Europa sarebbe finalizzato unicamente a rimpinguare un conto bancario che garantira’ grande benessere per almeno 2/3 generazioni del suo casato.Se ne vada a Bologna da dove e’ partito ma se ne stia ben lontano da Milano e magari nel dubbio che si possa avvicinare si metta uno bello grosso tipo Arturas a chiudergli la porta in faccia.
Se c’e’ qualcuno che deve tornare quello e’ Gentile.

U. Fo.
U. Fo.
9 mesi fa

Non vado contro corrente ma se proprio devo scegliere tra un paio d’anni con il Beli e il ritorno di Gentile voto sempre e solo la prima opzione!
Nel dubbio, mettiamo anche Kaleb davanti alla porta insieme ad Arturas, cosi’ non entra nessuno dei due!

Next Post

Amedeo Della Valle: Ora sento di avere un impatto positivo sulla squadra

Amedeo Della Valle protagonista di «Uomini e Canestri»: All'Olimpia e con Messina devi essere tu a dare qualcosa per primo
Amedeo Della Valle

Subscribe US Now

6
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: