Olimpia Milano vs Alba | Il Dossier di una gara decisiva

Il Dossier di Olimpia Milano vs Alba di domani sera al Forum: la gara di andata, il momento dei tedeschi, le armi di Ettore Messina

Palla a due alle ore 20.45, domani, per Olimpia Milano vs Alba. E’ il ventitreesimo round di EuroLeague. Una gara da vincere.

Olimpia Milano vs Alba | Il momento dei tedeschi

Il prossimo avversario di Olimpia Milano Eurolega, l’Alba Berlino, è stata sconfitta nel pomeriggio di ieri dall’Oldenburg, vittorioso in settimana in EuroCup con Brescia.

93-88 il finale con gli ospiti che hanno avuto 18 punti e 6 assist da Peyton Siva, 10 con 8 rimbalzi da Lucas Sikma e 17 da Martin Hermansson.

Coach Aito Reneses ha rinunciato per la gara a Tim Schneider, infortunato, Kenneth Ogbe e Tyler Cavanaugh.

Alba attualmente terza in BBL con 10 vittorie e 4 sconfitte, come il Ludwigsburg. Il Bayern Monaco è primo con un solo ko in 17 gare giocate.

In EuroLeague ha record 7-15 e viene da due ko in fila, quattro nelle ultime sei gare. Dopo i successi con Olympiacos e Stella Rossa, sono arrivate le sconfitte con due squadre in condizione come Zalgiris e Fenerbahce.

Statisticamente, l’ala di 200 centimetri Rokas Giedraitis è il miglior attaccante con 13.5 punti (e ottimo difensore con 1.5 palle rubate), quindi ecco il tiratore Marcus Eriksson con 10.4. Sikma è primo per rimbalzi, ovviamente Peyton Siva per assist con 5.1.

L’Alba è ultima in classifica in El con Zenit e Bayern Monaco.

Il personaggio | Luke Sikma

Jack Sikma è stato sette volte All Star, e al suo secondo anno in Nba vinse il titolo con i Seattle Supersonics con 16 punti e 12 rimbalzi di media. 211 centimetri, nel 2019 è entrato nelle Hall of Fame come “rivoluzionario” del gioco, primo lungo com mani educate dalla distanza.

Eppure, suo figlio Luke, non si è giovato dell’onda lunga del padre. Formatosi nel poco affascinante college di Portland, è otto centimetri più basso, e nel 2011 non è stato scelto in Nba. Da lì, in pochi anni, è diventato un volto poco reclamizzato, ma molto considerato nel basket europeo.

Per lui una ACB vinta con Valencia nel 2017, un titolo di mv in Germania nel 2018 e in EuroCup nel 2019.

Non male per Luke, che dal padre ha ereditato non l’eleganza ma la mano fatata, e una grande conoscenza del gioco. Ora, i suoi numeri dicono 9.4 punti, 7.5 rimbalzi e 4.7 assist in BBL, 8.8, 6.2 e 4.2 in EuroLeague, per 16.1 di valutazione.

Poco altro da dire, per questo ragazzo di zero parole, ma massima sostanza: a 31 anni è arrivato il momento di una grande occasione in EL?

Olimpia Milano vs Alba | La gara di andata

Nella gara di andata la squadra di Ettore Messina uscì alla distanza dopo un primo tempo difficile. Ecco i nostri tre punti focali di analisi:

quattro triple in cinque minuti. Dodici punti per andare dalla parità al +8 e poi lasciare il palcoscenico ai due grandi leader Micov e Rodriguez per chiudere i conti. Bentornato Nemanja Nedovic

Kaleb Tarczewski, dopo un inizio di stagione ufficiale piuttosto complicato. Non è probabilmente un caso, sia coinciso con il ritorno in campo di Arturas Gudaitis

Olimpia Milano vs Alba | Le armi di Ettore Messina

Come nella gara di andata, importante il controllo del ritmo, piuttosto evitando di correre a tutti i costi. Peyton Siva è il regista in grado di alzare i toni del match (eliminare lui significa eliminare il tiratore Eriksson), gente come Tyler Cavanaugh e Landry Nnoko può fare bene a rimbalzo, e allora occhio alla “strana coppia” Kaleb Tarczewski e Arturas Gudaitis in contemporanea in campo.

Rispetto alla gara di andata, Drew Crawford ha il corpo per opporsi al massimo pericolo tedesco Rokas Giedratis. A questo punto, il genio di Luke Sikma non avrebbe altri sfoghi.

Riflettere in attacco significa anche movimento costante dei quattro uomini senza palla. L’Alba ha problemi a leggere i tagli in backdoor.

One thought on “Olimpia Milano vs Alba | Il Dossier di una gara decisiva

  1. Conta solo vincere,pure di un solo punto e magari anche giocando male…..
    A fine regular season contano solo le vittorie ,la filosofia e l’etica del bel gioco lasciamola a chi vive di fantasie…
    Tutti uniti con la squadra ed il coach
    FORZA OLIMPIA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Olimpia Milano Serie A | Terza piazza nel Power Rankings di Sportando

Sportando ha pubblicato il Power Rankings dopo il mese di gennaio di LBA Serie A. La squadra di Ettore Messina scende in terza posizione

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: