Annunci

Mauro Ferrari: Abass quando è arrivato non valeva molto, ora niente ci verrà riconosciuto

Mauro Ferrari, title sponsor della Germani Brescia, si prepara al derby con Milano dalle colonne di Bresciaoggi: Tutto il palaport sarà esaurito

Annunci
Read Time:54 Second

Mauro Ferrari, title sponsor della Germani Brescia, si prepara al derby con Milano dalle colonne di Bresciaoggi.

Comunque vada, sarà un successo. Se a qualsiasi addetto ai lavori prima di ottobre avessimo detto che a questo punto del campionato saremmo stati terzi davanti all’Olimpia, ci avrebbe dato dei presuntuosi o degli arroganti. E invece eccoci qua. Ma il derby sarà soprattutto uno spettacolo di sport. Ci aspetta un palaLeonessa sold-out, con tutte le istituzioni presenti sugli spalti, a fianco della società. Faremo festa con tutti i tifosi

Il basket non è il calcio. Abass quando è arrivato alla Germani non valeva molto, oggi invece è un giocatore che tutti ci invidiano. Ma quando andrà via, tutto il lavoro fatto su di lui non ci verrà riconosciuto

Se fossi il presidente per prima cosa farei un contratto di sette anni al nostro allenatore^ Vincenzo Esposito. È intelligente e lavora molto. Ma soprattutto ha una filosofia di vita sana, ed è il motivo per il quale oggi veleggiamo nelle zone alte della classifica, al terzo posto, con le grandi del basket italiano

About Post Author

Alessandro Maggi

alekmaggi@gmail.com Giornalista Professionista, direttore responsabile presso Be.Pi Sport, collaboratore presso Sportando, cronista per Il Giorno
Annunci

4
Lascia una recensione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
orlandoilrosso
Ospite
orlandoilrosso

Vero signor Ferrari, dalla Boosman non si può fare valore sui tesserati, ma non dica che quando è arrivato Abi non valeva niente, semplicemente non lo avete pagato perché lui ha voluto svincolarsi dall’Olimpia per giocare e contare di più e creda se lo meritava anche allora

orlandoilrosso
Ospite
orlandoilrosso

Sulle quantità di Esposito siamo perfettamente d’accordo

The Coach
Ospite
The Coach

Personaggio che tende sempre un po’ a debordare dal suo ruolo.
“Se fossi il Presidente” ecc.

Se fossi lo sponsor starei al mio posto.
Che Abass “non valesse molto” è affermazione oltremodo discutibile.

Fabietto
Ospite
Fabietto

Facemmo una pirlata a farlo partire uno dei pochi italiani con fisico EL

Next Post

Dino Meneghin: L'Olimpia Milano uscirà alla distanza

Intervenuto a Radio Sportiva, il grande Dino Meneghin ha analizzato il momento di Olimpia Milano: Messina e i giocatori non si discutono
Dino Meneghin Night

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: