Ettore Messina: Un conto è passare la palla per altruismo, un altro è perchè non hai altro da fare

Ettore Messina, coach di Olimpia Milano, si racconta a Daniele Dallera e Michele Gazzetti de Il Corriere della Sera

Ettore Messina, coach di Olimpia Milano, si racconta a Daniele Dallera e Michele Gazzetti de Il Corriere della Sera.

«Pur non avendo giocato ad alto livello, credo di avere la capacità di capire se uno gioca per la squadra o per sé stesso. Tu puoi passare la palla a un compagno: ma un conto è farlo in funzione della squadra, un altro è perché non hai niente di meglio da fare».

Su Giorgio Armani:

«Mi ha dato una grande opportunità, una dimostrazione di fiducia che va al di là dei contratti. Non voglio deluderlo».

Sul basket italiano:

«E’ più in salute, non a caso ha attratto Rodriguez o Teodosic. Ma a livello politico sportivo ho partecipato ad una riunione di Lega e ho notato molte assenze. Siamo ancora sul punto di giudicare un piano non nel merito ma nell’origine, ovvero se sia un amico a presentarlo. Manca il fine comune».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Il prossimo avversario | Oggi esordio stagionale per il Bayern Monaco

Il prossimo avversario di EuroLeague di Olimpia Milano Calendario, il Bayern Monaco, farà il suo esordio oggi in BBL contro la neopromossa Amburgo
Olimpia Milano Calendario

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Luis Scola
Il posto di Luis Scola in questa Olimpia Milano, tra campo e spogliatoio

Luis Scola ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2020. Ma quale sarà il suo ruolo in questa Olimpia...

Chiudi