Maurizio Gherardini il nome forte per la dirigenza

Maurizio Gherardini resta il nome forte per il nuovo corso di AX Armani Exchange Milano.

Secondo La Gazzetta dello Sport l’attuale GM del Fenerbahce avrebbe massima autonomia, e la scelta potrebbe arrivare da domani, giorno del rientro di Giorgio Armani da una breve vacanza.

Sarebbe sfumata invece la pista a Ettore Messina, per cui si sarebbe valutato anche un ruolo da presidente esecutivo.

One thought on “Maurizio Gherardini il nome forte per la dirigenza

  1. Se dovesse essere confermato Gherardini, con Messina sfumato, penso che per Milano sarebbe un peccato mortale non fare all-in su Jasikevicius. Con un dirigente del genere ci sarebbe la credibilità per trattarlo e i soldi non mancano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Olimpia Milano, sul mercato Wanamaker e White nel mirino

La Gazzetta dello Sport ipotizza due nomi per il mercato di AX Armani Exchange Milano. Brad Wanamaker, già play del Fenerbahce di Maurizio Gherardini, e Aaron White, ala forte dello Zalgiris Kaunas, reduce da una stagione da 8.2 punti e 4.2 rimbalzi in EuroLeague. Entrambi valutano opzioni Nba.

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Successione Simone Pianigiani, in corsa Pascual e Messina

Xavi Pascual o Ettore Messina? Sono questi i nomi della successione in casa Olimpia Milano secondo Sportando. Sempre che possa...

Chiudi