Annunci

Olimpia Milano vs Alma Trieste | Della Valle, il segnale di squadra e Nedovic: cosa resta dopo Trieste

Di fatto una stagione sempre condotta al comando, con qualche passaggio a vuoto soprattutto figlio dell’impegno europeo. Ma cosa resta del 93-88 inflitto all’Alma Trieste?

Annunci

L’Olimpia Milano chiude la stagione regolare con 23 successi e 7 sconfitte, che sarebbero state 6 senza l’errore, in corresponsabilità con Lega e Federazione, del «caso» James Nunnally. Di fatto una stagione sempre condotta al comando, con qualche passaggio a vuoto soprattutto figlio dell’impegno europeo. Ma cosa resta del 93-88 inflitto all’Alma Trieste?

Amedeo Della Valle

Poco da dire, il contatto con l’Alba Berlino è avviato e per alcuni addetti ai lavori la trattativa avrebbe buone chance di chiudersi felicemente. Ma il classe 1993 di Alba (sì, non è uno scherzo), che solo dai tifosi di Milano può essere considerato un giovane viste le 26 primavere, dà un bel segnale al pubblico cercandone anche il sostegno. 21 punti in 21’ in cui stride solo l’1/5 dall’arco. Nei playoff, viste anche le condizioni di Nedovic e James, sarà fondamentale.

La squadra

Dopo il ko con Brescia l’Olimpia Milano ha superato Avellino, Trento e Trieste, ovvero tre squadre che parteciperanno ai playoff, e che nei 40’ cercavano punti fondamentali per la loro rincorsa. Un dato di cui tener conto per un roster che ha avuto problemi fisici importanti e che in settimana ha lavorato per rilanciare la condizione in vista della post-season. Un segnale, di cui tener conto.

Nemanja Nedovic e Mike James

L’Olimpia Milano affronterà la serie con Avellino senza Mike James e con un Nemanja Nedovic da valutare. La situazione fisica del serbo viene visionata «giorno per giorno», ma se a sei giorni da gara-1 Simone Pianigiani ha dubbi, diventa arduo scorgere positività nel futuro prossimo. Mike James, apparso zoppicante al Forum, potrebbe tornare a lavorare seriamente solo in una decina di giorni. Inutile farsi illusioni prima delle semifinali. Per ora.

0 0 vote
Article Rating
Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
U.Fo.
U.Fo.
1 anno fa

Della Valle ha piazzato la miglior gara della stagione proprio adesso: il trasferimento in Germania deve certamente essere uno stimolo incredibile, quello che probabilmente gli è mancato qui a Milano. Certo che non è un giovane: proprio per questo resta incomprensibile il suo scarso utilizzo in lba. James fuori per un bel po’, Nedovic probabilmente definitivamente (i dubbi fanno pensare ad un problema ben più grosso di quel che poteva apparire): non si preannunciano play off sul velluto, considerando anche abbiamo un solo centro fisicamente importante e che la squadra ha costanti amnesie difensive. Di sicuro non abbiamo un roster… Leggi il resto »

palmasco
1 anno fa

Non riesco a essere ottimista sulla prestazione di Della Valle. Ha fatto 21 punti, certo, e non è facile per nessuno, ed è indice della classe che lui ha certamente. Ha giocato però alla “sua” maniera, ovvero con abbondanza di palloni e iniziative, che sono tipiche delle squadre minori in cui ha giocato finora. Questo fa di lui un buon giocatore, uno però non adatto alle squadre con ambizioni grandi, che devono giocare una pallacanestro efficiente e molto più controllata, con spazi e palloni molto più limitati. Peccato per lui che sembrava un ragazzo intelligente, peccato che non abbia voluto… Leggi il resto »

Tom Sawyer
Tom Sawyer
1 anno fa

Ottima analisi! Concordo in pieno su ADV.
E hai ragione anche sul primo periodo di James, scorrazzare non e mai sinonimo di bella pallacanestro…

Next Post

Olimpia Milano-Toney Douglas, tutti gli aggiornamenti sulla trattativa

Segui gli aggiornamenti live sulla trattativa di Olimpia Milano mercato con Toney Douglas, combo del Darussafaka. Il Liveblog di RealOlimpiaMilano c'è

Subscribe US Now

3
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: