Altro giro, altro regalo direbbero alcuni. Ma in realtà ad Oaka non è accaduto nulla di particolare.

Il paventato reclamo del Panathinaikos per la presunta sparizione di 14″ sul cronometro dell’ultimo quarto, in occasione della gara di Turkish Airlines Euroleague vinta dai milanesi, avrebbe potuto rappresentare un caso regolamentare che, come da nostra consuetudine, abbiamo voluto chiarire con chi conosce la materia alla perfezione, avendo alle spalle una notevole carriera da arbitro.

Eurodevotion non si occupa degli arbitri e dei loro fischi, materia che lasciano volentieri ad altri, ma trattando di questo torneo ampiamente, sente la necessità di chiarire i termini regolamentari una volta messi in discussione, da qualunque sponda possa arrivare il dubbio.

Ed allora, come sempre, ci siamo rivolti a Silvio Corrias, ex fischietto internazionale, oggi responsabile di http://www.weref.it, il quale, al solito disponibile e cortese come pochi, ci ha illustrato l’accaduto con grandissima chiarezza, togliendoci ogni dubbio…

View original post 479 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...