Ultimo turno di riposo per Nedovic, e Milano ormai emoziona anche Larry Brown

A 48 ore dalla tripla di Mike James l’Olimpia Milano torna in campo nella «classica» con la Fiat Torino, con palla a due alle ore 20.45. E’ la gara del passato di Sandro Gamba, e degli ex Paolo Galbiati, Dante Calabria e Marco Cusin, mentre il pivot di Larry Brown porta il cognome (e una lontana parentela) con chi ha fatto la storia biancorossa, Bob McAdoo.

Torino che sarà vestita di rosa per la lotta contro il cancro, Torino che ha riaccolto Larry Brown, atterrato a Malpensa sabato mattina, e capace di condurre subito la rifinitura. Era assente dal 7 ottobre, quando volò negli Stati Uniti per un nuovo intervento chirurgico e i successivi controlli di routine: «Sono felicissimo di essere tornato – ha detto a fine seduta -. Sono stato via anche troppo tempo. Molto emozionato, inoltre, per essere rientrato in concomitanza con una partita così attesa ed importante come quella contro Milano, compagine fortissima e una delle migliori non solo in Italia ma anche a livello europeo. Siamo consapevoli del difficile compito che ci attende ma non vedo l’ora di affrontare il match con la mia squadra e davanti al nostro pubblico».

Schermata 2018-11-04 alle 09.20.26

Senza di lui, dopo il ko di Venezia, la sua squadra ha conquistato i successi con Trieste e Reggio Emilia prima di cadere, domenica scorsa, sul campo di una Sassari in gran forma. In EuroCup il cammino è stato invece fallimentare, con 5 ko in 5 gare. In LBA Tony Carr viaggia a 15.3 punti di media con 3.3 assist, meno totale di un Tekele Cotton da 13.3 punti, 4.8 rimbalzi 2.5 assist. Non hanno al momento impressionato particolarmente Victor Rudd e Jamil Wilson: il primo può essere fattore atletico e a rimbalzo, il secondo è chiamato ad alzare considerevolmente la pressione difensiva sugli esterni. E’ infine un prospetto James McAdoo, che ha raccolto 9 punti con 3.5 rimbalzi. Assente Carlos Delfino, ai margini Tyshawn Taylor, in odore di taglio.

Olimpia Milano che dal canto suo lascerà ancora a riposo Nemanja Nedovic (in odore di rientro giovedì sera contro il Cska), e credibilmente uno tra Kaleb Tarczewski e Arturas Gudaitis (il lituano ha una sola presenza in campionato). Il tutto nella consolidata rotazione nazionale, dove sino ad oggi Christian Burns ha raccolto 21 minuti (con 11 punti e 7.5 rimbalzi), Amedeo Della Valle 16’, Andrea Cinciarini 15.3’, Simone Fontecchio 13.8’.

Diretta su Rai Sport e su Eurosport Player.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...