Goudelock 5 – Non gioca l’ultimo quarto, ma dopo un buon avvio vive solo di poche fiammate. Non c’è lettura difensiva, e questo è noto, ma non c’è neanche la volontà di difendere.

Micov 4 – Il secondo quarto su Ulanovas è flagranza di reato. Deve essere esempio, non carrello da trainare.

Pascolo 5 – E’ ancora troppo presto.

Kalnietis sv – 15’ perchè sono 10’ nel quarto quarto. E’ fuori dalle rotazioni già prima dell’inserimento di Jerrells.

Tarczewski 6.5 – Alza l’energia nel terzo quarto, ed è già una rottura rispetto all’andazzo dei compagni.

Abass 6 – Quanto meno, voglia di dimostrare la sua esistenza.

M’Baye 4 – Regressione allarmante. Non esiste su entrambi i lati del campo. E non ha alcuna energia da dare alla causa.

Theodore 4 – Il problema non è la scarsa attitudine difensiva. Esistono giocatori che hanno limiti in certi fondamentali, in tutta Europa. Il problema è quel velo di incertezza che improvvisamente ha invaso il suo sguardo, imballandone le gambe.

Jefferson 6 – Lodevole volontà di lasciare il suo nome in una partita di EuroLeague.

Bertans 4 – 1/6 al tiro, ma la colpa non è qui. Anche lui in sofferenza difensiva dove è incapace di leggere ogni linea di passaggio.

Gudaitis 4 – E’ la versione appesantita di quel che era a ottobre. E siamo a novembre…

Coach Pianigiani 4 – Legge nel secondo quarto la causa di una sconfitta, ma in realtà la sua Milano concede 25 punti già nel primo, e ne segna 21 nel secondo tempo. La “bambola” post-Barcellona prosegue, e la domanda non sta nella mancanza di un gioco offensivo, o in un’assenza sul lato difensivo. No, il problema è: perchè questa Milano è sulle gambe a novembre? Perchè ha un decimo dell’energia degli avversari? E cercare una risposta, in questi casi, non significa avere la soluzione.

Alessandro Luigi Maggi

Annunci

5 Comments »

  1. Non ho visto il match ma sono davvero preoccupato perche’ la squadra e’ lontana dall’essere tale (e ci puo’ stare, visto che molti sono nuovi, compreso il coach) e mancano gia’ totalmente le energie fisiche e mentali. L’eurolega rischua davvero di diventare gia’ adesso un peso da portarsi aulle spalle fino a marzo, peso che rischia di spazzare via ogni velleita’ di costruire una squadra decente almeno per la lba. Ciao

    Mi piace

  2. Ciao a tutti, non sono un tecnico, non sono un professionista, sono solo un appassionato di Basket che si è riavvicinato al Forum dopo anni anni di assenza dalle scarpette rosse, per intenderci quando ancora cera Portaluppi, Bodiroga e Fucka, giusto per far qualche nome. L’ispirazione è arrivata da mio figlio che ha espresso il desiderio come regalo di compleanno di aver un abbonamento per vedere le partite dal vivo.
    Devo dire che sono rimasto molto dispiaciuto e rammaricato nel non ritrovare più il calore e l’intensità e l’incoraggiamento della tifoseria nei confronti dell’Olimpia. Posso capire i possibili disaccordi fra ultrà e società ma mi sembra assurdo che durante le partite in casa si riescano a sentire solo i cori degli avversari mentre il pubblico di casa sia troppo indaffarato a fare commenti o critiche.
    Questo è solo un mio umile punto di vista sicuramente ignorante di tutti i trascorsi ma sempre fedele a sostenere la suaqdra di casa, sia che perda sia che vinca.
    Un saluto a tutti.

    Stefano

    Mi piace

    • La rottura tra società è “ultras” arrivò nell’anno in cui poi si toccarono i record di spettatori e entusiasmo. Non è li il problema, visto che un mondo senza ultras è sempre un mondo migliore. Purtroppo, quando i risultati non vengono e in casa ne perdi 11 su 18, diventa dura…

      Mi piace

      • Ahimè ti posso dar ragione è dura, ma credo, e di questo ne ho avuto la riprova da piccole realtà su squadre di giovani esordienti, che se neanche il pubblico sostiene la squadra si perde il 7 uomo, per me il sesto è l’allenatore 😉

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...