Questione di Khimkica: la rivoluzione Bartzokas

Dopo tre anni di Eurocup il Khimki torna nella massima competizione europea, quella che nella capitale russa è ben conosciuta dai rivali del CSKA, e lo fa in quella che si sta dimostrando la stagione più competitiva di sempre. A guidare il team russo la dirigenza ha scelto coach Bartzokas, uno dei migliori della lega e ricordato in Russia per aver portato il Lokomotiv Kuban alle F4 di Berlino nel 2016 in una vera e propria impresa. Il coach greco sembra aver già trovato una buona sintonia con la squadra e con il pubblico, il campo lo dimostra e la pallacanestro dei russi in maglia gialla è dinamica, atletica e precisa. Quattro vittorie e una sconfitta, quarta squadra per punti realizzati e terza per assist, rispetto di tutti e paura di nessuno. Questo è l’inizio di stagione dei russi.

Con i nostri consueti 5 punti analizziamo il Khimki dopo 5 giornate…

View original post 599 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...