Carlo Recalcati: Olimpia e Virtus fanno corsa a sè, ma occhio a Brescia

Carlo Recalcati, su La Gazzetta dello Sport, ha parlato anche del duello tra Olimpia Milano e Virtus Bologna e sul loro valore in Italia

Carlo Recalcati, su La Gazzetta dello Sport, ha parlato anche del duello tra Olimpia Milano e Virtus Bologna e sul loro valore in Italia.

SU LBA

«Un bel torneo avvincente. L’incertezza crea interesse se nel giro di 4-6 partite una squadra si trova in zona playoff o a lottare per non retrocedere. Milano e Virtus fanno corsa a sé. Occhio a Brescia, che ha stentato all’inizio e ora ha cambiato passo giocando una pallacanestro concreta e piacevole».

SUL DUELLO

«La distanza con Milano c’era già, la Virtus si è aggiunta. Ma nel derby di Bologna la Fortitudo ha lottato fino alla fine. Tutte le squadre possono essere competitive nella singola partita, non per rubare uno dei primi due posti. Vincere non è mai scontato».

SUL CALENDARIO

«La mia idea è che le squadre che fanno Eurolega ed Eurocup dovrebbero giocare meno in campionato. Bisognerebbe studiare una formula, magari con più squadre e una classifica a percentuali di vittorie. Se si stabilisce il principio, poi il sistema si trova».

SUI FORMAT

«Ognuno ha le proprie necessità. Quando ero in federazione avevo pensato a un campionato sperimentale per la LegaDue con 4 conference. Non mi sono mai spaventato di fronte ai cambiamenti e a nuove idee».

SULLE NAZIONALI

«Questo è un basket usurante: quale nazionale si può fare dopo una stagione da 90 partite? Ci si può meravigliare se alcuni giocatori devono essere operati o sono infortunati?».

Next Post

Ora è ufficiale: Olimpia Milano vs Bayern è stata rinviata a data da destinarsi

La disputa della partita tra AX Armani Exchange Milano e Bayern Monaco, originariamente prevista per venerdì 18 marzo, è stata rinviata

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: