Andrea Tosi: Nicolò Melli, punti e il solito IQ cestistico, con pochi eguali in Europa

Alessandro Maggi

Andrea Tosi firma su La Gazzetta dello Sport l’analisi di Trento vs Olimpia Milano, concentrandosi inevitabilmente su Nicolò Melli

Andrea Tosi firma su La Gazzetta dello Sport l’analisi di Trento vs Olimpia Milano, concentrandosi inevitabilmente su Nicolò Melli.

Ci vuole il Nic Melli delle grandi occasioni, mai visto in Italia, per evitare guai a Milano sul campo di Trento, la classica trasferta a rischio che finisce con un altro successo catturato nell’ultimo quarto.

Il lungo reggiano stampa il record personale, massimo bottino individuale (27 punti)in Serie A facendo attacco per tre, al quale aggiunge il solito magistero di giocatore dall’IQ cestistico che pochi possono vantare da questa parte dell’oceano. 

Melli segna in tutte le maniere: triple, schiacciate, appoggi. Uno show che brucia le ambizioni della squadra di casa di rilanciarsi in classifica e la costringe a incassare la decima sconfitte nelle ultime 11 partite tra coppa e campionato.

Next Post

Olimpia Milano Speciale Mercato | Johnathan Motley e quel gioco alla Kyle Hines

Nell’analisi dei grandi nomi per il prossimo mercato europeo, Donatas Urbonas di basketnews.com parla di Johnathan Motley
Olimpia Milano Mercato

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: