Vincenzo Di Schiavi: Hines? Chacho? Spettatori, in LBA tocca ad altri

Alessandro Maggi

L’analisi di Vincenzo Di Schiavi su La Gazzetta dello Sport di ieri parla di turnover. Soprattutto per Hines e il Chacho

L’analisi di Vincenzo Di Schiavi su La Gazzetta dello Sport di ieri parla di turnover: «Senza Sergio Rodriguez e KyleHines, gli eroi di coppa, Milano regola Trento, non appena la Dolomiti perde il feeling con le triple e scopre di avere poco altro da offrire».

Tante le armi per Ettore Messina: «Basta un tempo all’Olimpia per mettersi a distanza di sicurezza, sfruttando le tante armi di un roster che può colpire ovunque. Da fuori, come da sotto.Ed è proprio lì, nel secondo periodo, che scatta la fuga». 

Profondità come parola d’ordine: «La profondità milanese fa la differenza e i due leader Olimpia applaudono in tribuna, delegati a spettatori da un turnover conservativo e pure filosofico perché, in campionato, saranno altri a dover tirare il carro quantomeno nella prima parte di stagione».

Next Post

Olimpia Milano Top 10 | I migliori italiani dell'era Armani

Olimpia Milano e giocatori italiani. Un binomio che da sempre fa discutere. Ecco la Top10 dell'era Armani secondo ROM
Olimpia Milano Italiani

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: