Meo Sacchetti: Non c’è nessun motivo per non essere ottimisti

Meo Sacchetti lancia così Italia-Nigeria di domani, ore 6.40 italiane, per l’ultima giornata del girone di qualificazione dei giochi olimpici

Meo Sacchetti lancia così Italia-Nigeria di domani, ore 6.40 italiane, per l’ultima giornata del girone di qualificazione dei giochi olimpici di Tokyo.

«I nigeriani sono atleti straordinari e sul piano fisico sarà molto complicato poter pareggiare le loro qualità. Per questo motivo dovremo fare attenzione a tutti i dettagli e saper leggere bene alcune situazioni in attacco e in difesa per sorprenderli dove forse potrebbero pagare, ovvero in alcuni frangenti dove il lavoro di squadra può dare vantaggi». 

«La loro situazione di classifica è complessa ma in una formula come questa non siamo sicuri nemmeno noi avendo all’attivo una vittoria. Dunque non vedo grosse differenze, si va in campo pensando di poterla vincere come abbiamo fatto contro l’Australia. I ragazzi hanno il morale alto perché stanno vivendo un sogno olimpico straordinario, perché hanno esordito con una vittoria e hanno perso di soli 3 punti contro un avversario di livello assoluto giocando alla pari per 40 minuti. Non c’è nessun motivo per non essere ottimisti».

Next Post

L'Olimpia Milano e gli italiani: Messina in calo, il dato più basso con Pianigiani (e Fontecchio)

Il nostro sostenitore Luca Nardo ha prodotto due grafici sull’utilizzo dei giocatori italiani negli ultimi cinque anni in Olimpia Milano
Simone Fontecchio

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: