Olimpia Milano, dentro il prossimo avversario: il Barcellona

Alessandro Maggi

Il Barcellona ha vinto l’EuroLeague due volte, la prima nel 2003 e l’ultima nel 2010 e ha sempre avuto il sostegno di giocatori italiani

Il Barcellona ha vinto l’EuroLeague due volte, la prima nel 2003 e l’ultima nel 2010 e ha sempre avuto il sostegno di giocatori italiani, Gregor Fucka nel successo conquistato sul campo di casa e Gianluca Basile a Parigi nell’ultima impresa. Quest’anno ha vinto la regular season e arriva a Colonia da numero 1.

OUTLOOK – Il Barcellona ha raggiunto i playoff per la prima volta dal 2016 e le Final Four dal 2014 che poi è stato anche l’anno dell’ultimo titolo spagnolo conquistato. Ha vinto la regular season e insegue il primo titolo europeo dal 2010. In tutto ne ha vinti due, il primo nel 2003, e sei coppe internazionali. Quest’anno ha già vinto la Coppa del Re. Nell’era EuroLeague questa è la sua ottava Final Four.

LA SQUADRA – Il playmaker Nick Calathes, secondo di sempre negli assist nella storia della competizione, sta segnando molto meno rispetto all’ultimo triennio al Panathinaikos. E’ passato da 13.3 punti di media a 7.8, oltre a 6.6 assist per gara, secondo in stagione regolare. La guardia Cory Higgins è il secondo realizzatore di squadra (12.9 punti di media) e ha 120/129 dalla lunetta, il 93%. Alex Abrines, che parte solitamente in quintetto, ha il 41.7% da tre anche se ha faticato nella serie di playoff vinta con lo Zenit. Nikola Mirotic, l’ala forte, è il top scorer con 15.9 di media, più 5.8 rimbalzi, il 60.2% da due e il 42.2% da tre. Il centro è Brandon Davies, 12.1 punti di media con il 57.4% da due, anche se in quintetto parte più frequentemente Pierre Oriola (5.5 punti, 3.6 rimbalzi per gara). Leandro Bolmaro, argentino scelto negli ultimi draft NBA da Minnesota, e Leo Westermann, arrivato a stagione in corso dal Fenerbahce, sono gli altri playmaker. Kyle Kuric ha il 59.5% da tre, primo assoluto, ed è il cambio di Higgins nel ruolo di guardia in cui Coach Jasikevicius può ruotare anche Sergi Martinez. All’ala piccola c’è anche il veterano ungherese Adam Hanga. Tra i lunghi ci sono anche il lettone Roland Smits (41.3% da tre) e Victor Claver, rientrato da un lungo infortunio, oltre ad Artem Pustovy. Il leggendario Pau Gasol, 41 anni e due titoli NBA vinti ai Lakers, nei playoff è stato efficace soprattutto come “rim protector”. In carriera vanta 1.226 presenze nella NBA con 20.894 punti. Nikola Mirotic è stato incluso nel primo quintetto di EuroLeague; Brandon Davies nel secondo.

FINAL FOUR EXPERIENCE – Cory Higgins ha vinto il titolo europeo del 2016 e del 2019 con il CSKA Mosca. Era compagno di squadra di Sergio Rodriguez e Kyle Hines. E’ alla quinta Final Four. Nikola Mirotic ha giocato in tre Final Four, ma sempre con il Real Madrid prima di andare nella NBA. Nick Calathes ha vinto il titolo nel 2011 con il Panathinaikos anche se non aveva il ruolo attuale. Ha giocato due Final Four, ma l’ultima risale al 2012. Vantano apparizioni anche Alex Abrines (due volte), Adam Hanga con Vitoria nel 2016, Victor Claver quand’era a Kuban con Malcolm Delaney sempre nel 2016, Brandon Davies con lo Zalgiris nel 2018.

IL COACH – Sarunas Jasikevicius è stato uno dei più grandi playmaker nella storia dell’EuroLeague e ha giocato le Final Four con quattro squadre differenti, vincendole con Barcellona, Maccabi e Panathinaikos. Da allenatore, è alla seconda esperienza dopo quella con lo Zalgiris Kaunas nel 2018.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

E' il giorno della vigilia. Olimpia Milano, oggi le conferenze stampa

E’ il giorno della vigilia. Domani sera sarà tempo di Final Four, e di Barcellona vs Olimpia Milano. La squadra di Ettore Messina è al lavoro
Vigilia Olimpia Milano

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Venezia vs Olimpia Milano, gara-3 in diretta su Eurosport 2 e Rai Sport

La LBA ha disposto la programmazione televisiva delle seguenti gare dei playoff della Serie A UnipolSai 2020/2021

Chiudi