Il Real dura un tempo, poi è solo Efes. Ma si ferma Micic

Alessandro Maggi

L’Anadolu Efes chiude la bocca al Real Madrid nella ripresa e si prende gara-1 con una prestazione di massima sostanza

L’Anadolu Efes chiude la bocca al Real Madrid nella ripresa e si prende gara-1 con una prestazione di massima sostanza: 90-63 il finale, serie sull’1-0. 105-48 di valutazione.

Il Tabellino della gara

Un primo tempo sostanzialmente equilibrato, che il Real apre con un parziale di 8-0, ma che dice 44-40 Efes dopo 20’. L’Efes cavalca un Beaubois da 14 punti con 6/10 al tiro, 7 per un Simon perfetto con 2/2 dal campo e 2/2 dalla lunetta, mentre il Real litiga da 2, 6/14, e ne ha 9 da Nicolas Laprovittola.

La chiave è nell’11-2 dei primi 7’ di un terzo quarto che si chiude 20-10. I turchi dilagano arrivando a +24 dopo 34’,  ma a 6.13 Vasilije Micic crolla a terra e lascia il campo vistosamente zoppicante. Ed è questa la brutta notizia per Ergin Ataman.

Per l’Efes 19 di Rodrigue Beaubois, 16 di Sertac Sanli con 8 rimbalzi, 14 di Shane Larkin con 5 assist.

Per il Real 13 di Trey Thompkins, 10 con 9 rimbalzi di Walter Tavares. La coppia Llull-Rudy produce 6 punti con 2/9 dal campo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Brindisi in quarantena, rinviate le ultime due giornate di campionato?

Il focolaio della Happy Casa Brindisi potrebbe avere ripercussioni in LBA. Si libera il fine settimana di Olimpia Milano?

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Ettore Messina
Ettore Messina: Orgogliosi di essere qui, vogliosi di affrontare una dura sfida

Ettore Messina a pochi minuti dal via di gara-1 tra Olimpia Milano e Bayern Monaco ai microfoni di EuroLeague TV

Chiudi