Kyle Hines: Riportare l’EuroLeague in Italia sarebbe bellissimo

Kyle Hines ospite di Piero Guerrini su Tuttosport nel giorno del via della Coppa Italia. Ecco alcune sue dichiarazioni

Kyle Hines ospite di Piero Guerrini su Tuttosport nel giorno del via della Coppa Italia. Ecco alcune sue dichiarazioni.

Kyle Hines su Sportweek

SUL SUO RUOLO

«La chiave è in difesa. Oggi le guardie sono molto forti atleticamente, la soluzione è avere giocatori in grado di cambiare marcatura senza subire, anzi. Ma può esserci vantaggio anche in attacco, sul pick and roll con un piccolo, creando situazioni vantaggiose, in velocità, in taglio a canestro per un tiro da fuori».

SU ETTORE MESSINA

«Messina è un allenatore molto esigente, ora forse un po’ più paziente. Lo è anche come persona. L’ho conosciuto 7 anni fa e c’è stata sintonia.Ti fa capire cosa serva per vincere e perché sia un perfezionista. Siamo rimasti in contatto quando era a San Antonio, messaggi, chiamate, incontri alla Summer League a Las Vegas. Ma è ciò che non si vede a renderlo speciale. E’ attento e interessato anche alle questioni extra campo, chiede della tua famiglia, di come ti senti, si parla d’altro. E’ una persona di gran cuore. La sua presenza mi ha convinto, al pari dell’idea di creare una Milano vincente, con tanti campioni importanti. L’opportunità di vincere è decisiva»

Kyle Hines sulla Coppa Italia

SULLA COPPA ITALIA

«L’idea è quella vincere, per tutti all’inizio. Stiamo facendo un percorso importante, ma dobbiamo ancora migliorare tanto e possiamo farlo. Riportare l’EuroLeague in Italia sarebbe grandissimo. Ma intanto c’è la Coppa Italia. Cominciano dalla Reggiana e puntiamo a vincere».

Next Post

Il pronostico di Dan Peterson sulla Coppa Italia: Vince Milano. E' il modello da seguire

Dan Peterson firma su Gazzetta dello Sport il suo pronostico gara per gara sulle Final Eight 2021: «Vince Milano»
Ettore Messina

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Gigi Datome: Coppa Italia bellezza e crudeltà. Uscirne felici è l’obiettivo

Gigi Datome a reti unificate su Repubblica-Milano, con Fabrizio Lorenzi, e La Gazzetta dello Sport, con Vincenzo Di Schiavi

Chiudi