Luis Scola: Il futuro? Non mi pongo limiti particolari

Luis Scola ha rilasciato un’intervista a Roberto De Ponti de Il Corriere della Sera: In poco tempo Milano diventerà uno dei club più forti d’Europa

Luis Scola ha rilasciato un’intervista a Roberto De Ponti de Il Corriere della Sera. Ecco alcuni passaggi.

SULLA TRATTATIVA

All’inizio gli avevo detto di no (a Messina, ndr). Stavo in Cina, nemmeno l’avevo detto a mia moglie, pensavo non avesse voglia di cambiare ancora continente. Poi però quando gliel’ho detto, mi ha risposto: perché no? Così ho cominciato a prendere in considerazione l’ipotesi

SUL GRUPPO

Il gruppo è buono, l’allenatore è super. Anche quando mi prende a calci nel sedere… No no, sto scherzando! Mi raccomando, scriva “risata”…

SULLA SOCIETA’

Ho visto l’ambiente, lo staff, la professionalità, ho la certezza che in poco tempo Milano diventerà uno dei club più forti d’Europa

SUL FUTURO

Dico che mi alleno senza dire: arrivo fino a lì, e poi mi fermo. Quando sarà il momento, smetterò

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
leopard
leopard
9 mesi fa

excelente jugador y hombre bien vertical, en todos los sentidos, este luis scola. fuerza olimpia.

Next Post

Sasha Djordjevic snobba Messina: Parlare meno e fare

Il coach della Virtus Bologna Sasha Djordjevic è tornato sulla polemica a distanza con Ettore Messina: Sulla carta ce ne sono otto meglio di noi
Sasha Djordjevic

Subscribe US Now

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: