Micov gela il Taliercio: è colpo Olimpia a Venezia

Il serbo piazza la tripla della vittoria biancorossa a 3″4 dalla sirena, dopo una partita equilibratissima

Vlado Micov! E l’Olimpia Milano fa poker in campionato, piazzando il colpo nel big match della settimana sul campo dell’Umana Venezia (71-70). Il serbo segna la tripla della vittoria a 4″3 dalla sirena finale, al termine di una partita molto equilibrata, con le due squadre sempre brave a rispondersi colpo su colpo, fino al canestro decisivo da parte del n° 5 biancorosso. In un match dove le difese hanno avuto spesso la meglio sugli attacchi.

IL COMMENTO IN SALA STAMPA DI ETTORE MESSINA

Un successo importante sia per la classifica e, soprattutto, per il morale della squadra di Messina, reduce dal ko in terra francese e dalle difficoltà dell’ultimo periodo in Eurolega. Oltre al match winner, ci sono da segnalare le prove di Rodriguez e Roll, così come un Cinciarini messo in quintetto, dopo tante partite viste principalmente tra panchina e tribuna.

Venezia vs Olimpia Milano | La partita

Fuori Mack e White per turnover, il primo quarto è equilibrato, anche se i padroni di casa sono spesso in vantaggio, con i canestri di Watt e Bramos. I biancorossi rispondono con Roll e, soprattutto, con un ingresso d’autore del Chacho, a quota 10 punti in meno di sei minuti, compresa la tripla del 19-20 sulla sirena del primo intervallo. Si va avanti sul filo dell’equilibrio, con buone soluzioni dal perimetro per l’AX e penetrazioni vincenti per i tricolori: l’8/12 da 3 punti vale un +5 (31-36 al 16’), con Micov sugli scudi, subito annullato dai due canestri pesanti del capitano lagunare. Il finale di tempo è concitato, con anche un po’ di tensione in campo, ma il punteggio resta in perfetta parità a quota 41. 

La squadra di Messina recupera il massimo vantaggio nella prima parte del terzo periodo, con uno Scola ispirato in attacco, per poi allungare ulteriormente con le giocate atletiche di Tarczewski (50-57 al 28’) e con la difesa, mentre De Raffaele prova con un quintetto molto alto con i due lunghi e Daye in campo contemporaneamente ed è l’ex Pesaro a riportare sotto i suoi. L’AX non trova punti per oltre cinque minuti in avvio del quarto periodo e la Reyer ricuce lo strappo, con un parziale di 6-0, per lanciare la volata finale. Il primo canestro dal campo milanese del quarto periodo a meno di due minuti dalla fine, poi c’è il botta e risposta Daye-Rodriguez dall’arco ed il punteggio è ancora in parità a -49”. Watt fa +2 Umana su rimbalzo in attacco, Brooks e Bramos 0/2 ai liberi e Micov piazza la tripla del sorpasso a 4”3 dalla sirena. Daye non risponde ed è gioia Olimpia. Per la quarta vittoria consecutiva in campionato e la conferma del 2° posto.

Venezia vs Olimpia Milano | Il tabellino

UMANA VENEZIA-AX ARMANI EXCHANGE MILANO 70-71 (19-20; 41-41; 54-59)

Clicca qui per il tabellino del match

Olimpia Milano calendario | I prossimi appuntamenti

Doppio turno di Eurolega in arrivo per la squadra di Ettore Messina: martedì trasferta sul campo del Real Madrid, mentre giovedì arriverà il Valencia al Forum di Assago. L’impianto milanese sarà anche il teatro del prossimo impegno di campionato, domenica contro la Dolomiti Energia Trentino

0 0 vote
Article Rating

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Next Post

Messina: Passo avanti in difesa. Contento della continuità in Serie A

Le parole del coach biancorosso, dopo il big match di questo pomeriggio al Taliercio tra Olimpia e Venezia
Ettore Messina

Subscribe US Now

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: