L’Olimpia Milano inizia con una sconfitta la sua stagione in Eurolega. I biancorossi sono sempre sotto nel punteggio e vengono sconfitti sul campo del Bayern Monaco (78-64), in una partita in cui ancora una volta ci sono state percentuali disastrose dall’arco (4/22 alla sirena finale) e, per la prima volta, anche la difesa ha fatto fatica in più di un momento del match, oltre a palle perse pesanti nei momenti chiave della sfida. 

IL COMMENTO DI ETTORE MESSINA

Solamente Sergio Rodriguez e Luis Scola (buon debutto) sono riusciti ad avere continuità in attacco, mentre il resto della squadra ha faticato moltissimo, mostrando di avere pochi punti nelle mani, con le assenze di Nedovic e Micov tra gli esterni. Roll ha avuto subito problemi di falli ed è stato impalpabile, Della Valle ha avuto un solo sprazzo e Moraschini ha forse pagato l’emozione del debutto europeo. E con questi numeri è impossibile vincere in Europa. 

Bayern Monaco vs Olimpia Milano | La partita

Scola subito in quintetto, ma i biancorossi partono per l’ennesima volta male: tre banali perse, i punti di Lucic e Djedovic, così Messina chiama timeout dopo 2’, con i tedeschi avanti subito di 7 punti. Il primo canestro dell’argentino è una tripla, ma è l’ingresso di Rodriguez a dare la scossa all’AX: punti (9 al primo intervallo), recuperi e assist per rimonta e sorpasso (16-17 al 7’).

C’è poco supporto però al Chacho e, quando esce, il Bayern torna in fuga (37-25 al 15’) con un 15-0 in avvio di secondo periodo, con Lo protagonista e tanti errori per i biancorossi. Messina rimanda lo spagnolo in campo, ma è la difesa a faticare ed i padroni di casa restano davanti (42-34), nonostante il buzzer di Scola sulla sirena dell’intervallo lungo. 

Subito Rodriguez in campo nel terzo periodo e l’attacco è un po’ più fluido, ma dietro l’AX prosegue a fare acqua, subendo 10 punti in 4 minuti e permettendo al Bayern di mantenere un vantaggio importante. Anche quando riescono alcune buone difese in serie, però, il tiro da tre punti tradisce la squadra di Messina, anche con tiri aperti, non consentendo così la rimonta. E così, con i punti di Lo e Monroe, sono ancora 11 i punti da recuperare all’ultimo intervallo. 

Finalmente, la squadra di Messina riesce a far valere le proprie qualità nel reparto arretrato e tiene senza punti il Bayern per oltre tre minuti, trovando dall’altra parte qualche canestro (anche su rimbalzo offensivo): il parziale di 9-0, con 4 punti di Della Valle, riapre i giochi (61-59 al 34’). Biligha si fa stoppare sulla palla del pari e tornano i problemi in attacco: altre triple sbagliate, due perse ed i tedeschi rispondono con il 7-1 per il +8 a 3’ dalla fine. L’AX non ha più la forza di reagire e l’Europa inizia con una sconfitta.

Bayern Monaco vs Olimpia Milano | Il tabellino

BAYERN MONACO-AX ARMANI EXCHANGE MILANO 78-64 (22-23; 42-34; 61-50)

Clicca qui per il tabellino dell’incontro

Olimpia Milano calendario | I prossimi appuntamenti

L’Olimpia Milano tornerà in campo domenica alle ore 12 al Palalido contro la Pallacanestro Trieste, dopo l’ìnversione di campo effettuata con la società giuliana, per l’impraticabilità del palazzetto di Trieste. 

Il prossimo impegno di Eurolega, invece, è previsto per venerdì prossimo al Forum di Assago, quando arriverà lo Zalgiris Kaunas di Jasikeviucis. 

Annunci

Rispondi