Olimpia Milano contro una Fiat Torino prossima al disastro. Obiettivo? Assecondarne la sofferenza

Presentazione flash per Olimpia Milano-Fiat Torino, in campo alle ore 17.45 al Forum d’Assago. Rappresentate le ultime tre Coppe Italia, con i padroni di casa reduci da sette successi in fila, e tornati al comando solitario della LBA. Assente Vlado Micov, che dovrebbe rivedere il campo mercoledì dopo i due giorni liberi concessi alla squadra, da valutare Jordan Theodore, 40’ in panchina giovedì contro il Panathinaikos.

E allora Torino, che nonostante il primo trofeo in bacheca, è in una nuova crisi devastante. Dopo il 10-5 del girone d’andata firmato Luca Banchi (con dominio annesso di Milano al PalaRuffini), il record del ritorno è 2-7, 2-4 con Paolo Galbiati in panchina, al quarto ko di fila. La discesa in classifica è stata così netta, dal quinto al nono posto, e il passo è stato superiore solo a Pesaro e Capo d’Orlando.

I nomi della crisi? Vander Blue, mvp di Coppa Italia, viaggia a 4.4 punti di media, con 5/34 al tiro, 1.6 di valutazione e 2.5 liberi per gara. L’uomo voluto da Francesco Forni è già prossimo alla tribuna, con lo stesso Bongou Colo che ha abbattuto il suo rendimento. Nell’ultima gara Trevor Mbakwe non ha accettato una chiamata in panchina di Galbiati (si è poi scusato), e allora la buona notizia sono le 300 presenze in Serie A di Peppe Poeta, che verranno toccate proprio oggi pomeriggio.

Restano quindi le scelte di turnover, con Vujacic colpito venerdì da attacco febbrile e Pelle alle prese con un problema al ginocchio. Andre Jones scalpita, e magari proprio Bongou Colo potrebbe finire in tribuna.

Alessandro Luigi Maggi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Next Post

Goudelock e Cinciarini regolano una Torino in crisi nera.

Continua la striscia positiva dell’Olimpia in campionato: col successo su Torino si arriva ad otto, ripercorrendo la strada già abituale nelle ultime stagioni. 90-78 è punteggio reale per la differenza abissale tra le due squadre, tuttavia un poco severo per una Fiat Torino che se l’è giocata per 37 minuti. […]

Subscribe US Now

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: