Annunci

Ma l’Olimpia Milano ha davvero lavorato ad un ritorno di Nicolò Melli?

Nicolò Melli e il Fenerbahce. Una notizia di matrice Gazzetta dello Sport, e datata venerdì 19 maggio, a latere di una lunga intervista concessa da Gigi Datome. Il capitano della Nazionale al centro, il suo compagno di stanza azzurro a fianco, nel nome della stessa agenzia…

Giochi delle tempistiche di cronaca o meno, il dado pare tratto. L’ala del Bamberg lascerà certamente la Germania. Era negli accordi non scritti del biennale firmato nell’estate («Se rimani con noi per tre anni significa che qualcosa non ha funzionato» la premonizione del gm Baiesi), era nelle logiche di queste due stagioni. Il Real Madrid, secondo i media spagnoli, era sul giocatore già nell’estate dello scudetto atteso 18 anni. Il Cska non disdegna un «4» dai numeri semplici, e pericoloso anche dall’arco. Poi l’Nba, che certamente ha profuso scout (come su ogni campo d’Europa), ma che oggi sarebbe un rischio per un giocatore che in due anni ha capito di poter toccare il cielo a piene mani, non solo con un dito. E quel cielo, è tutto europeo.

E Milano? E qui andiamo con il retroscena. Qualche mese fa la società entra in contatto con la famiglia Comellini, titolare della Sigma Sports, rappresentante del giocatore. I rapporti sono ottimi, senza contratti presenti, ma vivi nel passato per Melli, come per Michelori o Giacchetti. Si vuole tastare, comprendere, interpretare. A più di un anno di distanza dall’addio, il discorso si può riaprire? La risposta è sì, e le parti si riaggiornano essendo la stagione in corso. Nel frattempo Melli cresce, lascia il segno in EuroLeague, si issa sul livello dei più grandi. Un giocatore così vale un contratto superiore al milione netto a stagione… e Milano, di fatto, non aprirà mai la trattativa conscia delle premesse. Contrattuali, non umane.

Melli finirà al Fenerbahce? Non è detto, ma certamente il suo futuro non sarà a Milano. E non perché abbia detto no. Premesse, non rapporti.

Alessandro Luigi Maggi

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Milano vs Trento. I mille volti di una serie, attraverso le parole di Maurizio Buscaglia e le idee di Jasmin Repesa

La #LBA si appresta a vivere le sue semifinali con una certezza: le giocano le quattro migliori squadre del torneo. Al Forum, questa sera, arriva Trento, protagonista di un girone di ritorno fenomenale e di un quarto di finale in cui ha spazzato via perentoriamente Sassari (3-0). L’Olimpia ci arriva […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: