L’ex assistente di Messina: Itoudis ancora una volta non ha dimostrato nulla

Alessandro Maggi

Dmitry Shakulin è stato assistente del Cska lavorando tra il 2012 e il 2014 anche con Ettore Messina. Ecco le sue parole su Itoudis

Dmitry Shakulin è stato assistente della nazionale russa e del Cska, lavorando tra il 2012 e il 2014 anche con Ettore Messina. Chiusa quell’esperienza il club moscovita puntò su Dimitris Itoudis. E proprio sul collega, Shakulin ha parole forti sul sito sport-express.

«Credo che Itoudis sia un manager e un amministratore divino. Controlla tutti gli aspetti, arriva quasi a licenziare o scegliere l’autista del bus». 

Poi, in riferimento anche all’ultimo Eurobasket con la Grecia, l’affondo: «Ancora una volta, da capo allenatore non ha mostrato nulla. In termini di roster la Germania non era superiore, ma Gordy Herbert lo ha nettamente battuto».

E se il giornalista gli fa notare le due EuroLeague vinte con il Cska dall’attuale head coach del Fenerbahce: «Il primo titolo gli è stato messo lì da Victor Khryapa, che con quel tap-in ha salvato um match che lui aveva perduto totalmente a livello di coaching. Nel secondo caso aveva De Colo, Chacho e Higgins al loro apice. Era il Cska più forte dell’era moderna».

Un riferimento anche a Mike James: «Quanti giocatori costosi non hanno reso a Mosca? O magari pensiamo a Mike James, il cui conflitto con Itoudis è costato una stagione al Cska. E quello poi ha giocato un anno al Monaco pagato dal Cska». 

Next Post

Johannes Voigtmann chiude alla grande l'Eurobasket 2022 di Scariolo

Eurobasket si è chiuso con il quarto trionfo di Sergio Scariolo alla guida della Spagna e il terzo posto della Germania di Johannes Voigtmann
Johannes Voigtmann

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: