Hines: Una gioia il rinnovo, mi piace molto giocare per l’Olimpia

Fabio Cavagnera 5

Tutta la gioia del fuoriclasse americano: dal trionfo tricolore al rinnovo del contratto. E quell’abbraccio con Jaiteh

Kyle Hines è stato uno dei giocatori chiave dello scudetto 2022 e l’Olimpia Milano se lo potrà godere ancora per un po’. Come ha annunciato ieri il gm Stavropoulos, infatti l’americano ha rinnovato il proprio contratto e vestirà ancora la maglia biancorossa. “Sono davvero contento di aver rinnovato il contratto – le parole di ‘Sir Kyle’ – Grazie ad Armani, Messina, Stavropoulos ed a tutti di credere in me. Mi piace molto giocare per questo club, io e la mia famiglia siamo molto contenti di vivere a Milano, una città che abbiamo apprezzato, e di giocare con questo gruppo. Oggi è un giorno bellissimo”.

L’anno prossimo andrà a caccia ancora di trionfi, per allungare un palmares già infinito. Ora si gode il trionfo tricolore: “Ho avuto la fortuna vincere tanto in carriera. Ma vincere in Italia è speciale. Già ai tempi di Veroli ho visto come si celebrano le vittorie e questo rende tutto speciale, come l’atmosfera nelle finali al Forum”. Chiuse con un bell’abbraccio con il virtussino Jaiteh, deluso alla fine di gara 6: “Gli ho detto che non ha niente di cui vergognarsi, è un campione anche lui. Uno dei giocatori più difficili contro cui competere ed è stata una delle motivazioni che ho avuto in questa finale”.

Lo scorso anno ad essere delusi erano stati i giocatori biancorossi e quello 0-4 è stata una delle molle vincenti di questa annata: “A nessuno è piaciuto come è finita la stagione scorsa. Avevamo forse dato un po’ per scontato il livello delle due competizioni, eravamo contenti per quanto fatto in Eurolega e siamo arrivati in finale forse un po’ scarichi. Quest’anno abbiamo imparato la lezione e abbiamo disputato un bella finale”. Chiusura per un siparietto sulla sua comprensione dell’italiano (con Melli stupito alle spalle, quando si è messo a parlare la nostra lingua): “Dieci anni fa a Veroli lo parlavo bene, poi sono rimasto 10 anni senza e lo capisco solamente. Il prossimo anno lo parlerò meglio”. Quella che conta è la lingua del campo e, su quella, Kyle è un maestro assoluto.

5 thoughts on “Hines: Una gioia il rinnovo, mi piace molto giocare per l’Olimpia

  1. 👏👏👏 le case si costruiscono dalle fondamenta e Hines rappresenta benissimo questo concetto. Bellissima notizia

  2. Un atleta speciale,un uomo esemplare nei comportamenti in campo,rispettato da colleghi ed avversari.
    Non e’ arrivato per caso ad essere uno dei migliori in Europa,il rinnovo era il minimo che potevamo ( e dovevamo ) fare
    Aspettiamo ora di sapere con certezza cosa fara’ Sergio.

  3. Bellissima notizia. Hines è un pilastro di questa Olimpia dentro e fuori dal campo. Se Sergio purtroppo dovesse decidere di partire, sarebbe bello se il secondo capitano fosse Kyle.

  4. lui il chacho e datome, con mitrou long, tonut e davies potranno giocare di meno e arrivare al periodo che conta in forma, Ho spesso dubitato di Hines, ma 6 gare in pochi giorni così, posso solo dire chapeau e grazie di essere rimasto.

Comments are closed.

Next Post

Giorgio Armani: Scudetto frutto di un cambio di mentalità. Messina una persona speciale

Giorgio Armani ha rilasciato una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport nel giorno della festa Scudetto
Giorgio Armani

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: