Notte di gare-2 | James si mangia Sloukas, il Real prende a schiaffi il Maccabi

Alessandro Maggi 3

Una seconda serata senza storia per gara-2 di EuroLeague Playoffs, anche se non mancano le sorprese

Una seconda serata senza storia per gara-2 di EuroLeague Playoffs, anche se non mancano le sorprese. Il Monaco infatti domina al Pireo e impatta la serie, mentre il Real asfalta un mediocre Maccabi.

OLYMPIACOS-MONACO 72-96

Serie 1-1

Il Monaco incassa un 16-10 nel primo quarto, poi… deflagra. 30 punti nekl secondo quarto, +24 alla sirena in quel del Pireo. Sloukas si nasconde, 9 punti con 5 tiri in 27’ e 5 perse, 14 per Vezenkov, 20 perse di squadra e 10/30 da fuori. Mike James dice 23 con 5/8 da fuori, 19 per Andjusic e 18 per Bacon.

REAL MADRID-MACCABI PLAYTIKA TEL AVIV 96-55

Serie 2-0

Un Maccabi inguardabile cade a Madrid lottare. 35 punti incassati nel primo quarto, -29 alla sirena. Vola il Real con i 17 di un Llull stile vintage (5/9 da 3) e 16 di Yabusele. Maccabi senza uomini in doppia cifra, 16 perse e 15 rimbalzi offensivi concessi. 

3 thoughts on “Notte di gare-2 | James si mangia Sloukas, il Real prende a schiaffi il Maccabi

  1. Le sorprese delle due “Monaco” fanno capire come ogni partita sia da vincere sempre sul campo, indipendentemente dalla classifica della regular season.
    Peccato davvero per noi che per infortunio ci mancano 4 giocatori fondamentali tra i quali i due play. Insomma: con qualche sfortuna in meno ce la saremmo certamente giocata. Delaney è alla frutta e i giorni di riposo forzato lo allontaneranno ancora di più falla realtà. Secondo me anche in lba non dovrebbe più giocare, anche perché ha dimostrato che non gli interessa per nulla. Spazio a Baldasso dunque, con uno slot in più Grant, insieme a Bentil, Hines, Shields, Hall e Daniels. Virtus però sembra più attrezzata.

  2. Tutti quelli che…preferisco l’Efes perché bla bla bla….vedano accuratamente le 2 prestazioni del maccabi,per favore. E ricontino fino a 100 dopo il nostro accoppiamento con Larkin&Micic

  3. La prima, seconda e, terza classificata della stagione regolare, hanno già perso il fattore campo. Il Real Madrid, che sembrava in caduta libera, lo ha mantenuto ” comodamente “. Il Barcellona, ha le qualità per riconquistarlo e, chiudere la serie. Il Monaco, potrebbe essere la sorpresa.Per Milano, battere ancora 2 volte, i campioni in carica, in queste condizioni, servirebbe un mezzo miracolo, quasi una mission impossible. Ma, nel basket, mai dire mai….

Comments are closed.

Next Post

Reggiana vs Olimpia Milano | Un roster ridotto all'osso, ma c'è Gigi Datome

Palla a due alle ore 19.00 per Reggiana vs Olimpia Milano, ventottesima giornata di LBA Serie A UnipolSai
Reggiana Olimpia Milano

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: