Nicolò Melli: Efes con il coltello fra i denti, ma dobbiamo tenere il fattore campo

Fabio Cavagnera 1

Il capitano biancorosso pensa alla sfida ai campioni d’Europa di venerdì sera al Mediolanum Forum

Non c’è tempo di assaporare una vittoria in casa Olimpia Milano ed è già ora di concentrarsi sul prossimo impegno. Tra meno di 48 ore, al Mediolanum Forum, arriveranno i campioni d’Europa dell’Anadolu Efes Istanbul. I turchi sono partiti malissimo in Eurolega, con tre sconfitte nelle prime tre gare, ma restano sempre una delle squadre più temibili dell’intero lotto. Quindi sarà un’altra sfida di altissimo livello per la squadra di Ettore Messina.

Ne ha parlato Nicolò Melli, capitano ed uno dei leader del gruppo biancorosso: “La stagione è molto lunga, già venerdì abbiamo una partita molto tosta – le sue parole a Sky Sport – L’Efes è 0-3 e verrà a Milano con cinque coltelli tra i denti, non con uno. Sarà una partita tostissima, ma bisogna tenere il fattore campo, perché è importante raccogliere più punti possibili“.

One thought on “Nicolò Melli: Efes con il coltello fra i denti, ma dobbiamo tenere il fattore campo

  1. Per la sua finta nel primo quarto che ha mandato al bar tutto il Maccabi ( panchina compresa) la partita andava sospesa per manifesta superiorità 😎

Comments are closed.

Next Post

Ergin Ataman: Ci siamo praticamente suicidati nell'ultimo quarto

Ergin Ataman, avversario di Olimpia Milano con l'Anadolu Efes, ha commentato così la rimonta subito dall'Asvel martedì sera
Ergin Ataman

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: