Buongiorno Olimpia | E intanto, nessuno ancora sa come tornare a palazzo

Grave? Sì. Ma è anche la foto dello sport italiano: il calcio si dà da fare, discute, litiga. Tutti gli altri sport, attendono

Umberto Gandini, intervistato da il Giorno, ribadisce quando segue: «All’inizio del campionato non manca poi tanto. Tra qualche settimana le squadre cominceranno a ritrovarsi per la preparazione. Abbiamo bisogno di conoscere in anticipo quelle che saranno le regole di ingaggio. Nella passata stagione ci sono stati più di 20mila tamponi. Ma servirà il tampone, il vaccino? Servono regole certe».

Probabilmente, nel 2020, pensare allo sport era complicato, pensando ad aziende chiuse e bambini a casa da scuola. Ma dopo un anno, al 21 luglio 2021, non siamo ancora in grado di capire come tornare in campo nella stagione 2021-2022.

Grave? Sì. Ma è anche la foto dello sport italiano: il calcio si dà da fare, discute, litiga. Tutti gli altri sport, attendono.

3 thoughts on “Buongiorno Olimpia | E intanto, nessuno ancora sa come tornare a palazzo

  1. Chissà perché non mi stupisco … La soluzione banale ci sarebbe … apri tutto … entra solo chi ha il green pass con due dosi e tamponi ai team … ma poi qualche politico teme di perdere i voti dei no vax o dei si vax a seconda delle decisioni … perché è sempre un problema di voti … di potere …

  2. Mi sembra evidente come non si possa andare avanti all’infinito a tenere tutto chiuso.; non dico di riaprire i palazzetti al 100% della capienza, ma magari al 50% sì, indossando le mascherine ed avendo fatto il vaccino.
    Ma qui in italia si tende sempre a tardare le decisioni, nel frattempo le società stanno organizzando la prossima stagione senza sapere se vi sarà o meno pubblico a palazzo ed in che misura.
    Se apettiamo di avere zero contagi per tornare ad un minimo di normalità, mi sa che bisogna attendere il 2025…

  3. Aggiungo qui che l’eurolega se non hai il TV non la puoi vedere Il solo streaming non e previsto e basterebbe un pass. Ma se hai il decoder sul TV a 30 euro/mese ti danno la possibilità di usare internet altrimenti nisba. E uno sconcio Dovresti poter vedere tutto così come era con Eurosport e pazienza se paghi 7 volte tanto. Ma no e pure proibito se non ti possono affibbiare un loro inutile decoder non ti permettono di vedere nulla. Hanno pure la tecnologia già pronta la usano per la NBA ma per l’eurolega non si può . È un vero schifo.

Comments are closed.

Next Post

Gianmarco Pozzecco è in arrivo a Milano: il suo saluto alla Sardegna

Gianmarco Pozzecco ha salutato ieri la Sardegna, e la Dinamo Sassari, con un messaggio sulle sue piattaforme Social
Gianmarco Pozzecco Milano

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: