Stefano Michelini “risponde” a Messina: Appellarsi alla fatica va al di fuori della logica

Alessandro Maggi 10

Stefano Michelini, commentatore RAI, lancia la finale scudetto sul Corriere di Bologna. Parole nette su Milano

Stefano Michelini, commentatore RAI, lancia la finale scudetto sul Corriere di Bologna. Parole nette su Milano.

SU MILANO

«Milano ha giocato 90 partite ma se ne avesse giocate 60, mancando i playoff di A1 o di Eurolega, sarebbe stata un’annata fallimentare. Ha 17 giocatori per affrontare, con il budget che ha Milano, queste gare: non ci si può appellare alla fatica, va al di fuori della logica».

SUGLI ITALIANI

«Utilizzare un numero ristretto di italiani è una scelta che ha premiato in Eurolega, dove Milano è arrivata a un canestro sbagliato dall’arrivare in finale, ma che di contro ha penalizzato in campionato. Tolti Datome e Belinelli, il risultato è 74-6 per gli italiani della Virtus».

10 thoughts on “Stefano Michelini “risponde” a Messina: Appellarsi alla fatica va al di fuori della logica

  1. Io valorizzo sempre il pregio della chiarezza: questo è il livello di analisi, formale e sostanziale, del sistema basket italiano. Non andrà tutto bene per il futuro del nostro sport in Italia.

  2. Michielini deve parlare quando pisciano le galline (cit.)

    La stanchezza c’è ed è palese, il problema che la sua causa non sono solo le troppe partite giocate

    Sul livello / uso degli italiani si può concordare

  3. Olimpia ha un solo modo di rispondere alla Virtus tutta: datterla questo pomeriggio, poi si vedrà

  4. Certo il roster è ampio ma l’EL è una competizione di altro livello rispetto a tutte le altre. Messina ha allenato benissimo in EL, sfiorando il miracolo non dimentichiamo, mentre qualche dubbio rimane per il campionato. Il turnover italiano avrebbe sortito miglior effetto? chi può dirlo con certezza…. Resto dell’idea che sia stata una stagione esaltante, terzi in EL, due coppe vinte, probabilmente secondi in campionato. Mi sembrano ottime basi su cui costruire un futuro radioso. Agli incontentabili non so cosa dire se non ricordare che l’Olimpia m non vince tutti gli anni tutto, anzi negli ultimi 20 anni sono più le sberle prese che le gioie.

    1. C’e’ del vero in molti dei commenti e analisi fatte. La “scusa” (forse meglio usare il termine “giustificazione”) ci sta. Ma allo stesso tempo la stanchezza e’ gestita da decine di top clubs in europa e in USA ogni anno, per fare in modo di non arrivare in ginocchio nelle ultime 7 partite. Il problema vero e’ capire cosa e’ andato storto in questa gestione, perché’ accettare che una rosa di 15+ professionisti arrivi senza fiato a una finale di campionato non può’ (ne’ deve) essere parte del piano. E’ una variabile che si conosce in partenza a Agosto e come tale va gestita. La discussione qui e’ meno sulle sconfitte e sul 3-0, Bologna ha meritato. La discussione e’ sul come la squadra ha reagito: confusa, impaurita, senza idee, senza movimento e senza sforzo (alcuni sostengono che l’impegno c’e’ stato, io ho visto più’ paura e confusione che altro in campo). E il fatto che il crollo sia avvenuto in un secondo e nemmeno subito dopo Colonia, ricordo la partita del 3-0 con Venezia non aveva dato “avvisaglie”. Stanchezza OK, ma un’analisi più’ profonda mi sembra dovuta, tanto internamente (cosa che sono sicuro verra’ fatta) che esternamente via i media.

      1. @Mauro C. analisi corretta e allo stesso tempo lucida. Michelini non avrà vinto nulla però esprime la realtà dei fatti che purtroppo molti non vogliono vedere.

  5. Caro MINCHIOLINI quando vincerai qualcosa potrai permetterti di criticare uno degli allenatori italiani più vincenti. Con poca stima ti saluto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

La Gazzetta di Reggio: Davide Moretti piace anche alla Reggiana

Secondo la Gazzetta di Reggio anche Davide Moretti sarebbe tra gli obiettivi della Unahotels Reggio Emilia per la prossima stagione
Davide Moretti

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Dino Meneghin
Dino Meneghin: Olimpia Milano, ormai ti resta solo l’orgoglio

Dino Meneghin commenta queste finali scudetto dalle colonne del Corriere dello Sport e invoca orgoglio per questa gara-4

Chiudi